Categorie

16 MIGLIORI giochi di zombi per PS4 da giocare

Luce morente

Tra tutti i diversi generi dei videogiochi moderni, il concetto di zombi si presenta come assolutamente fantastico, se non addirittura terrificante. I titoli di zombi più impressionanti su diverse piattaforme mettono sicuramente alla prova il giocatore, gettando un’orda di non morti dopo l’altra in un infinito incontro di sopravvivenza.

Se hai il coraggio di sederti attraverso uno di questi (e un po ‘di cervello), continua a leggere per scoprire il migliori giochi di zombi PS4 che sicuramente ti faranno fare un giro.

Abbiamo raccolto alcune delle icone più classiche per questa guida insieme ad alcune ultime versioni. Preparati a non lasciare nulla di intentato mentre serviamo i giochi di zombi più affermati per PlayStation 4. Immergiamoci nell’articolo senza ulteriori indugi.

Ecco un riepilogo dei 16 migliori giochi di zombi per PS4 da giocare:

Gioco Premio Data di rilascio Sviluppatore piattaforma
Luce morente Nessuno 27 gennaio 2015 Techland Linux, PlayStation 4, PC, Xbox One, macOS, Nintendo Switch, PlayStation 5, Xbox Series X e Series S.
L’ultimo di noi rimasterizzato Audio dell’anno 29 luglio 2014 Cane cattivo PlayStation 4
Giorni andati Miglior narrazione 26 aprile 2019 Studio Bend PlayStation 4 e PC
Resident Evil 7: rischio biologico Miglior gioco VR 24 gennaio 2017 Capcom PlayStation 4, PC, Xbox One, Nintendo Switch, Amazon Luna, Stadia, PlayStation 5 e Xbox Series X e Series S
Dead Rising 4 Nessuno 6 dicembre 2016 CapcomVancouver PlayStation 4, Xbox One e PC
Il morto che cammina Gioco dell’anno 24 aprile 2012 Giochi rivelatori Android, iOS, Kindle Fire HDX, OS X, PC, Nintendo Switch, Ouya, PlayStation 3, PlayStation 4, PlayStation Vita, Xbox 360 e Xbox One
Remake di Resident Evil 2 Nessuno 25 gennaio 2019 Capcom PlayStation 4, PC, Xbox One, Amazon Luna, PlayStation 5, Xbox Series X e serie S e Nintendo Switch
Esercito di zombi 4: Dead War Nessuno 4 febbraio 2020 Sviluppi della ribellione PC, PlayStation 4, Xbox One, Stadia, Nintendo Switch
World War Z: Conseguenze Nessuno 21 settembre 2021 Sciabola interattiva PlayStation 5, PlayStation 4, Xbox One, PC, Google Stadia e Xbox Series X e Series S
Resident Evil 4 Gioco dell’anno 11 gennaio 2005 Capcom GameCube, PlayStation 2, PC, Wii, iOS, Zeebo, PlayStation 3, Xbox 360, Android, PlayStation 4, Xbox One, Nintendo Switch e Oculus Quest 2
DayZ Miglior gioco indipendente 16 dicembre 2013 Bohemia Interactive e Dean Hall PlayStation 4, Xbox One, PC e Xbox Cloud Gaming
7 giorni per morire Nessuno 14 dicembre 2013 I magnaccia divertenti Linux, PC, Mac OS X, PlayStation 4 e Xbox One
La strada della morte verso il Canada Nessuno 22 luglio 2016 Giochi Rocketcat e Madgarden Nintendo Switch, PlayStation 4, Android, iOS, Xbox One, PC e macOS
L’ultimo di noi parte II Gioco dell’anno 19 giugno 2020 Cane cattivo PlayStation 4
Luce morente 2 Nessuno 4 febbraio 2021 Techland PlayStation 5, PlayStation 4, Xbox One, Nintendo Switch, Xbox Series X e Series S e PC
Il male dentro 2 Nessuno 12 ottobre 2017 Tango funziona PlayStation 4, Xbox One, Xbox Cloud Gaming e PC
  • Lettura simile da eXputer: I 20 migliori giochi come Valorant.

I migliori giochi di zombi per PlayStation 4

Quello che segue è il nostro riepilogo dei migliori giochi di zombi per PS4 da giocare a tuo piacimento. Assicurati di leggere fino alla fine per ottenere i migliori risultati.

1. Luce morente

Luce morente
Luce morente

Iniziare forte questo elenco è Dying Light, un titolo horror di sopravvivenza pubblicato nel 2015 incentrato su nient’altro che zombi e mutazioni putride che la pensano allo stesso modo. Ciò che rende così speciale l’IP precedentemente in prima linea di Techland non è che comprende ondate sconfinate di non morti: le cose non sono così sdolcinate all’antica quando Dying Light è nella domanda. È così che il titolo è così ben messo e ogni elemento, fino a quello più banale, è particolarmente curato.

Combinalo con il gameplay di parkour in libertà del titolo e avrai niente di meno che una formula vincente. Dying Light riesce a fondere insieme una versatilità di elementi e li trasforma in un carico di divertimento. Non sono mai stato in grado di far cadere uno zombi da un centinaio di piedi sopra un tetto in nessun gioco prima, e farcela nel modo giusto è assolutamente soddisfacente.

Ma Dying Light non è solo una relazione senza fine con un mondo brulicante di zombi: un’altra parte che rende l’avventura ancora più eccitante è la prevalenza di nemici umani con secondi fini. Vale a dire, il gioco segue una trama abbastanza allettante in cui tu, il protagonista, che ti chiami Kyle Crane, devi indagare su una città dominata dagli zombi chiamata Harran.

Devi andare oltre le tue abilità, adattarti all’ambiente e diventare l’ultimo ammazzazombi freerunner per superare tutto ciò che Harran ti lancerà.

Oh, e non appena sblocchi il gioco Rampino, non ti rendi nemmeno conto di quanto sarà divertente Dying Light da questo punto in poi. Immagina di aggrapparti a ogni edificio di Harran e di avere la meglio sugli zombi malvagi ogni volta.

Alla fine della giornata e forse sembrano più di 300 ore di gioco, nessun altro miglior zombi PS4 gioco sta riuscendo a servire un’esperienza come Dying Light. La meccanica di gioco del parkour combinata con l’esclusivo sistema di combattimento del titolo è semplicemente troppo bella per essere apprezzata su una piattaforma moderna.

Inoltre, il fatto stesso che Techland abbia sviluppato il titolo da una prospettiva in prima persona fa guadagnare all’IP il nostro cenno di approvazione.

Ultimo ma non meno importante, la storia dell’originale Dying Light è stata seguita da un’importante espansione chiamata The Following. Porta l’ambientazione open-world del gioco a nuovi livelli e amplia la sua attenzione anche alla guida di veicoli. Si può solo immaginare da quel momento in poi tutte le varie possibilità e modi divertenti per avere la meglio sui propri nemici.

Professionisti:

  • Il gameplay di Dying Light offre un’esperienza di gioco intensa ed emozionante.
  • Il sistema di combattimento è soddisfacente e incredibilmente brutale in Dying Light.
  • Dying Light ha una storia ricca e coinvolgente che mantiene i giocatori coinvolti e coinvolti nel mondo di gioco.

Contro:

  • I controlli di Dying Light possono richiedere del tempo per abituarsi e non puoi mappare i pulsanti dove vuoi, il che potrebbe essere frustrante per alcuni giocatori.
  • Il combattimento e il movimento all’inizio sembrano lenti e insoddisfacenti e dovrai sbloccare alcuni aggiornamenti affinché diventi davvero divertente.
  • Dying Light presenta alcuni problemi di animazione che possono essere individuati come problemi di sincronizzazione labiale e alcuni problemi minori.

Lettura consigliata: Giochi come Deathloop

2. L’ultimo di noi rimasterizzato

L'ultimo di noi
L’ultimo di noi

Se sei stato anche lontanamente indulgente con i giochi più popolari in circolazione su PS4, potresti almeno aver sentito un piccolo tweet di uccellino con il nome della leggenda che è The Last of Us.

Questo titolo è rimasto un’esclusiva PlayStation sin dalla sua prima uscita per PlayStation 3 nel 2013. Tuttavia, l’iconico IP incentrato sugli zombi è stato portato anche su PlayStation 4 solo un anno dopo il suo lancio iniziale come rimasterizzato. versione.

Questo prepara abbastanza bene i giocatori di PS4 a provare il titolo orientato agli zombi ricco di azione nel suo pieno volo. The Last of Us è stato salutato nel tempo come uno dei migliori videogiochi mai realizzati, figuriamoci il miglior gioco di zombi per PS4. Trama eccessivamente avvincente? Dai un’occhiata. Gameplay al top? Dai un’occhiata. Immagini sopra la media? Dai un’occhiata. Quando il titolo è uscito per la prima volta, è stato venerato per “avere tutto” che un videogioco può avere.

Ecco perché, forse, The Last of Us ha continuato a vincere non uno ma diversi premi Game of the Year (GOTY) e altri importanti riconoscimenti. Ha ricevuto a dir poco il plauso universale per il suo gameplay basato sulla trama e per quanto ben messo insieme si riveli alla fine della giornata.

Il duo di Joel ed Ellie nel gioco è incoronato come uno dei migliori personaggi nella storia dei videogiochi grazie al valore emotivo incorporato.

Per quanto riguarda la trama, la storia del gioco/film cinematografico ci mostra un’avvincente epidemia di zombi all’inizio. Il protagonista, Joel, è a casa con sua figlia Sarah e il fratello Tommy quando le cose colpiscono il fan e l’inferno inizia a scatenarsi all’improvviso.

I tre corrono quindi a cercare rifugio, ma quando una cosa tira l’altra, Sarah viene uccisa tra le braccia di Joel e il nostro protagonista perde i sensi.

Non vogliamo rovinare altro da qui in avanti per te. Il design dei livelli, le meccaniche di combattimento e la tensione ambientale che The Last of Us ti fa attraversare incessantemente mentre giochi è superato da qualsiasi altro titolo incentrato sugli zombi per il PlayStation 4rendendolo flat-out uno dei i migliori giochi di zombi basati sulla trama su PS4. Provaci da parte tua e tieni gli occhi aperti anche per il remake in arrivo.

Professionisti:

  • La versione rimasterizzata di The Last of Us è notevolmente migliorata rispetto alla grafica dell’originale.
  • Gli autori si sono impegnati molto nella storia di The Last of Us, che mostra con la sua incredibile scrittura.
  • Lo sviluppo dei personaggi in The Last Of Us è perfetto.
  • La relazione tra Joel ed Ellie è particolarmente toccante e aggiunge un livello più profondo di profondità emotiva al gioco.

Contro:

  • Ci sono molti glitch e bug in The Last of Us, che possono influire molto sull’esperienza.
  • The Last of Us non ha molta rigiocabilità, è principalmente un gioco basato su una trama lineare con un percorso prestabilito che devi seguire.
  • Il gameplay può diventare incredibilmente noioso nel tempo.

3. Giorni andati

Giorni andati
Giorni andati

A completare questo elenco c’è una versione relativamente più fresca del genere di giochi post-apocalittico di zombi. Days Gone è coraggioso, avvincente e non fa altro che darti il ​​brivido della corsa ogni giorno.

Proprio come Dying Light, quello che abbiamo qui a nostra disposizione è un’avventura open-world brulicante di meccaniche di combattimento all’avanguardia. Tuttavia, Days Gone è giocato da una prospettiva in terza persona, a differenza dell’IP di punta di Technland.

Un numero surreale di tipi di nemici, una varietà di armi diverse e la tua fidata motocicletta sono tutti all’altezza di offrire un’esperienza di gioco fantastica per giorni e giorni. Il gioco è esclusivo per PlayStation 4 e PC, quindi non lo troverai su altre console.

È stato rilasciato nel 2019 mentre il port per PC è arrivato due anni dopo. L’accoglienza generale non è stata così buona per Days Gone, ma il titolo si è rivelato un successo commerciale.

Deacon St. John è il protagonista di quello che altrimenti è uno dei i migliori giochi di sopravvivenza agli zombi su PS4. In una sfortunata serie di eventi, Deacon viene separato dalla moglie Sarah Whittaker, ma ha il suo amico che lo accompagna, William Gray. Quando il virus scoppia per la prima volta, i tre individui cercano di mettersi in salvo da soli, ma presto si separano a causa di William gravemente ferito.

Dopo un sacco di passi e un bel po’ di sforzi, Deacon riesce a tornare con sua moglie e scopre che Sarah sta facendo sforzi per creare un’arma biologica abbastanza potente da spazzare via i potenti mutanti zombi chiamati Pazzi. È solo più avanti nella trama di Days Gone quando il nostro protagonista scopre che è stata creata una cura invece di un’arma potente.

Non perderti tutto ciò che Days Gone ha da offrire agli aspiranti utenti al volo. Combattimenti con veicoli, attacchi corpo a corpo e il puro potere di…