Categorie

Annunciata la collezione Legacy di Mega Man Battle Network

Annunciata la collezione Legacy di Mega Man Battle Network

Lo ha annunciato Capcom Collezione Mega Man Battle Network Legacy. Il gioco è stato annunciato durante il Nintendo Direct del 28 giugno, ma uscirà su più piattaforme.

Il Rete di battaglia Mega Man la serie segue il ragazzo Lan e il suo NetNavi Mega Man. Piuttosto che i robot, la galleria dei ladri di Megauomo franchise sono reinventati come avatar Internet e programmi di intelligenza artificiale chiamati NetNavi.

I giocatori combattono su una griglia 6×3 e costruiscono un “mazzo” di fiches. Questi chip rappresentano un’ampia varietà di attacchi, ognuno con la propria portata, potenza e area di effetto.

Potete trovare il trailer di Collezione Mega Man Battle Network Legacy sotto.

Il 2001 ha visto la nascita di una nuovissima serie Mega Man con l’uscita del primo gioco Mega Man Battle Network.

Ambientato in un mondo del prossimo futuro in cui la tecnologia di rete avanzata è diventata la norma, il gioco ha catturato il cuore dei bambini mentre si imbarcavano in un’avventura insieme al protagonista. Completo di avvincenti sistemi di gioco che combinavano elementi di battaglie con le carte e giochi d’azione, l’esclusivo Data Action RPG ha continuato a generare una serie di successo.

I fumetti e i cartoni animati di accompagnamento sono andati ancora oltre per cementare l’eredità della serie.

Il mondo di Mega Man Battle Network

L’anno è 200X. La rapida crescita della tecnologia Internet ha dato origine a Network Society.

Le persone portano con sé PET, dispositivi mobili dotati di programmi senzienti chiamati NetNavis, che utilizzano per godere dei numerosi vantaggi offerti dalla rete.

Ma anche se la rete ha migliorato il loro modo di vivere, ha anche portato con sé nuovi sbocchi per la criminalità informatica.

Il protagonista, Lan Hikari, e il suo NetNavi, MegaMan.EXE, devono collaborare per risolvere numerosi incidenti.

Capcom

Collezione Mega Man Battle Network Legacy sarà disponibile il prossimo anno su PC, PlayStation e Nintendo Switch.

Fonte