Categorie

Assassin’s Creed arriva finalmente in Giappone mentre Ubisoft affronta Ghost of Tsushima

Assassin's Creed arriva finalmente in Giappone mentre Ubisoft affronta Ghost of Tsushima


Per concludere il suo Assassin’s Creed Showcase, Ubisoft ha condiviso uno sguardo a cosa riserva il futuro per la serie con la rivelazione di altri due giochi in arrivo: Codename Red e Codename Hexe. Il primo porta finalmente il franchise nel Giappone feudale – un’ambientazione che i fan chiedono a gran voce da anni ormai – e il secondo sembra essere basato su processi storici alle streghe. Nessuno dei due è previsto fino al 2024 al più presto, con il lancio di Assassin’s Creed Mirage il prossimo anno.

Il brevissimo trailer dell’annuncio di Codename Red può essere visualizzato sopra e puoi vedere Codename Hexe di seguito. Entrambi questi titoli faranno parte di Assassin’s Creed Infinity, che è una sorta di hub per tutti i giochi futuri del franchise. Potresti pensarlo come un lanciatore, ma i dettagli sono ancora molto leggeri. È stato anche confermato che Ubisoft sta cercando di riportare in vita il multiplayer di Assassin’s Creed, che è molto eccitante in base ai tentativi passati.

Parlando con VGC, il boss della serie Marc-Alexis Cote ha confermato che questi due giochi in arrivo salteranno la PS4 in modo che il team possa andare all-in sull’attuale generazione con una versione PS5. “Annunceremo le date un po’ più tardi, ma volevamo segnare un cambiamento tecnologico e di gameplay mentre ci stiamo muovendo verso una generazione completamente next-gen – o attuale, immagino che la chiamiamo – con PS5 e la Xbox Series X.”

Cosa ne pensate di queste due rivelazioni di Assassin’s Creed? Condividi i tuoi pensieri nei commenti qui sotto.