Categorie

CD Projekt insiste che l’aggiornamento di The Witcher 3 non è nell’inferno dello sviluppo

Rebel Wolves è un nuovo studio degli ex sviluppatori di CD Projekt Red

Forse non è così male come sembra?

Ieri, CD Projekt Red ha annunciato di aver ritardato l’aggiornamento di nuova generazione per Il Witcher 3 di nuovo. I fan erano naturalmente preoccupati per il ritardo “fino a nuovo avviso” che molti hanno interpretato nel senso che l’aggiornamento era stato ritardato a tempo indeterminato. In una chiamata con gli investitori oggi, CD Projekt Red mirava a prendere le distanze dal tag “indefinitamente” che era stato allegato al ritardo. Sottolineando che l’aggiornamento non è nell'”inferno dello sviluppo”.

Ho guardato i titoli che sono spuntati qua e là su Internet e ne ho visto uno che ha davvero attirato la mia attenzione, ovvero “Witcher 3 next-gen ritardato indefinitamente”, che suona come se il gioco fosse in una sorta di inferno dello sviluppo.

Voglio affermare che questo non è il fatto. Ci sono state molte insinuazioni che lanceremo, tipo giugno del prossimo anno o qualcosa del genere. Non è assolutamente così.

Tutto quello che stiamo dicendo è che abbiamo preso lo sviluppo del gioco internamente. Il gioco sarà finito internamente. Stiamo valutando il nostro tempo, questo richiede un po’ di indagine, questo è tutto ciò che stiamo dicendo. Nessuno dice che il gioco è in ritardo [with] qualche monumentale intervallo di tempo davanti a noi. Questo è quanto posso dire sulla prossima generazione di Witcher, ma voglio davvero enfatizzare questo fatto.

Michal Nowakowski, CD Project RED

Abbiamo riferito ieri che il passaggio allo sviluppo interno dell’aggiornamento potrebbe avere qualcosa a che fare con la guerra in Ucraina. Una filiale russa di Sabre Interactive era stata incaricata dell’aggiornamento fino a quel momento. Lo sviluppo interno dell’aggiornamento potrebbe essere dovuto alle difficoltà emerse dalla collaborazione con le aziende russe. Anche se è solo una filiale di un’azienda americana.

CD Projekt non ha chiarito cosa significhi “fino a nuovo avviso” in termini di quando le persone possono aspettarsi il gioco. Potrebbe essere che il passaggio allo sviluppo interno significhi che lo studio stesso deve capire quando può fornire l’aggiornamento. Indipendentemente da ciò, la forte affermazione che si stanno compiendo progressi nell’aggiornamento è almeno rassicurante per i fan che aspettano questo aggiornamento dal 2020.

Fonte