Categorie

Dead Space Remake ottiene la data di uscita del 27 gennaio

Dead Space Remake
Remake di Dead Space

Dopo quello che sembra un giorno di annunci in ritardo di gioco, finalmente abbiamo delle buone notizie. È stato annunciato che il Spazio morto remake uscirà il 27 gennaio del prossimo anno. La notizia è stata confermata su Twitter in precedenza dopo che si è svolto uno speciale live streaming il Spazio morto Canali Twitch e YouTube.

Sebbene lo streaming fosse principalmente incentrato sulla direzione artistica del gioco, il team di EA Motive ha confermato una data di uscita per il Spazio morto remake, che fino ad ora era stato precedentemente indicato a matita come “inizio 2023”.

Il live streaming ha mostrato una serie di risorse e artwork dall’aspetto entusiasmante del gioco, che è attualmente pre-alpha, ma il team di EA Motive ha chiarito che le cose stanno “procedendo bene” nel remake. Per uno sguardo più approfondito ad alcune delle creature, creazioni e concept art condivisi nel live streaming, puoi guardarlo per intero proprio qui.

Il Spazio morto il remake è stato annunciato nel luglio dello scorso anno e sarà una rielaborazione completa del titolo horror fantascientifico originale del 2008. Sebbene ci siano stati alcuni progressi piuttosto approfonditi condivisi nel live streaming di oggi, il Spazio morto Il canale ha anche caricato una serie di altre clip, che descrivono in dettaglio alcuni degli effetti coinvolgenti del gioco, i modelli dei personaggi, gli effetti di luce e persino una prima panoramica di una delle aree del gioco, una sala macchine. Dai un’occhiata qui sotto.

Con tutti questi contenuti a prima vista non c’è da meravigliarsi se i fan sui social media si stanno eccitando. Tuttavia, potrebbe passare del tempo prima di vedere ulteriori aggiornamenti, quindi per ora i giocatori dovranno rifarsi gli occhi sugli orrori che attendono in questi video. Dai un’occhiata al canale YouTube di Dead Space per saperne di più.

Dead Space Remake uscirà il 27 gennaio e sarà disponibile su Xbox Series S/X, PlayStation 5 e PC.

Fonte