Categorie

Diablo Immortal PC Open Beta ora disponibile in aggiunta ai dispositivi mobili

Diablo Immortal va in diretta oggi, già giocabile in alcune parti degli Stati Uniti
Diablo Immortale

C’è già stato molto rumore online Diablo Immortale ed è disponibile solo su dispositivi mobili negli ultimi giorni circa. L’ultimo arrivato nel popolarissimo Blizzard Diablo il franchise è stato lanciato su dispositivi mobili il 1° giugno e la controparte per PC del gioco è ora ampiamente disponibile anche in Open Beta.

È stato anche rivelato che come ringraziamento a coloro che si sono pre-registrati Diablo Immortale (tutti e 35 milioni), Blizzard premia tutti i giocatori che accedono e completano il tutorial in-game entro i prossimi 30 giorni con uno speciale set cosmetico per il loro personaggio. Diablo Immortale è il primo gioco di ruolo online multiplayer di massa di Blizzard che è sia incentrato su dispositivi mobili che free-to-play, quindi comprensibilmente sta raccogliendo un po’ di attenzione dalla community. Non ultimo da Diablo fan, che aspettano un nuovo ingresso nel loro amato franchise dal 2012 Diablo 3.

Mike Ybarra, presidente di Blizzard Entertainment, ha condiviso il suo entusiasmo per il lancio completo di Diablo Immortal tramite un comunicato stampa in precedenza.

Siamo entusiasti di poter ora mettere nelle mani dei giocatori l’ultimo capitolo della serie Diablo. Il gameplay viscerale, la storia oscura e la profondità della personalizzazione del personaggio per cui Diablo è noto sono tutti qui in Diablo Immortal. E poiché si tratta di un gioco Blizzard AAA free-to-play, per noi era importante offrire ai giocatori un’esperienza di gioco di base completa e altamente coinvolgente, comprese le funzionalità imminenti, le classi dei personaggi, la storia e altro ancora, completamente gratuita.

Mike Ybarra, Presidente, Blizzard Entertainment

Per poter giocare su PC, i giocatori dovranno scaricarlo tramite il launcher Battle.Net di Blizzard e, si spera, evitare alcuni dei problemi di lancio che i giocatori hanno riscontrato in diverse parti del mondo nelle ultime 24 ore. Questi problemi sembrano interessare principalmente gli utenti in alcune regioni dell’Asia-Pacifico, che a quanto pare dovranno aspettare fino al 22 giugno per mettere le mani sul MMORPG che scorre nei sotterranei.

Sono attualmente in corso le recensioni per Diablo Immortal, ma il consenso generale finora sembra positivo, anche se molti hanno sollevato dubbi sull’attenzione del gioco su microtransazioni e loot box. Il tempo ci dirà quanto sarà accolto il gioco dopo il lancio, ma per ora coloro che desiderano attraversare le terre di Sanctuary da soli o con gli amici possono farlo su dispositivi iOS e Android e su PC, anche se tieni presente che il PC la versione è ancora in Open Beta.

Fonte – PR