Categorie

Diablo Immortal: svelati i contenuti della nuova zona e del dungeon

Diablo Immortal verrà lanciato per PC, Android e iOS a giugno

Il lancio del gioco è previsto su dispositivi mobili il 2 giugno.

Diablo Immortale

Alla fine del mese scorso, Blizzard lo ha annunciato Diablo Immortale– originariamente previsto come esclusiva mobile – sarebbe arrivato anche su PC. Una beta aperta sarà disponibile il 2 giugno, data in cui il gioco arriverà su dispositivi Android e iOS. A sole tre settimane dal giorno del rilascio, gli sviluppatori di Blizzard si sono rivolti al loro blog per condividere alcuni nuovi dettagli sui dungeon e sulle zone del gioco.

La nuova zona, denominata Regno della Dannazione, è l'”inferno personale” di un signore dei demoni di nome Skarn. I dettagli sull’area sono forniti da Ryan Quinn, il direttore narrativo di Diablo Immortal.

I giocatori dovranno prima combattere attraverso la Foresta della Miseria, piena di demoni che hanno “fallito Skarn e i loro corpi si sono fusi con parti del regno come punizione”.

Il post descrive quindi l’area adiacente.

“Anni fa, un gruppo di angeli sentinelle scoprì il Regno della Dannazione mentre prendeva forma dal caos infernale, tagliato fuori dai Cieli e intrappolato, si sono ritagliati un punto d’appoggio nella casa di Skarn. Mentre ti lasci alle spalle la Foresta della Miseria, ti unirai ai sopravvissuti nel loro accampamento assediato: The Last Vestige.

Vengono forniti anche dettagli su Skarn, tornando a Diablo 2la trama. Quando l’arcangelo Tyrael si rende conto che la Pietra del Mondo è stata corrotta, la frantuma prima che possa condannare tutta Sanctuary a un terribile destino. Il disastro risultante strappa Tyrael dalla sua forma corporea e fa sì che il disastro si abbatta su Arreat. Skarn era intenzionato a sfruttare questi eventi a suo vantaggio, anche se il personaggio non è stato descritto in dettaglio nelle precedenti tradizioni di Diablo.

“Ciò che è chiaro di Skarn è il suo costante interesse per l’umanità. In pochi anni ha raccolto un enorme culto di seguaci che tentano e ingannano per aumentare le loro fila tra i regni occidentali. Il potere della creazione è quasi a loro disposizione”, afferma il post. Sembra che più cultisti saranno coinvolti.

Il nuovo dungeon, The Pit of Anguish, introdurrà Zaka, che Blizzard descrive come “uno dei nemici più memorabili”. Prendono anche in giro che c’è una svolta in questa specifica battaglia con il boss a cui sono “entusiasmi nel vedere i giocatori reagire”.

Diablo Immortale verrà lanciato per Android e iOS il 2 giugno. Dopo il contraccolpo dei fan, è previsto il rilascio anche in Open Beta su PC nella stessa data. I giocatori possono attualmente iscriversi alla Open Beta.

Blizzard ha annunciato che il tanto atteso Diablo 4 sarebbe stato rilasciato nel 2023.

Fonte