Categorie

Dying Light 2 potrebbe ricevere contenuti creati dalla community

Dying Light 2
Luce morente 2

Una cosa che aiuta a prolungare la longevità dei giochi open world è avere la possibilità di aggiungere contenuti creati dai giocatori e dalla community. In un’intervista con The Loadout di recente, è esattamente quello che succede Luce morente 2 gli sviluppatori Techland hanno pensato.

C’è sicuramente molto da fare dietro le quinte con il Luce morente franchise, poiché solo ieri Techland ha annunciato che avrebbe fornito un altro aggiornamento per la modalità DLC del gioco originale Hellraid. Dying Light 2: resta umano è stato rilasciato solo a febbraio, ma sembra che gli sviluppatori stiano già valutando i modi per aumentare la potenziale giocabilità e longevità del gioco.

In una conversazione con The Loadout, Luce morente 2′Il lead designer Tymon Smektala ha espresso apertura verso l’idea di implementare un sistema per aggiungere contenuti creati dalla community e strumenti per la creazione di giocatori.

Questa è una delle direzioni che stiamo guardando. Questa è la nostra direzione di pensiero. Vogliamo invitare maggiormente la community a creare, creare o modificare i contenuti che abbiamo già nel gioco.

Tymon Smektala, Lead Designer, Dying Light 2

L’intervista spiega che non è stato previsto un periodo di tempo specifico per quando esattamente i giocatori potrebbero aspettarsi di vedere questi strumenti messi in atto. Tuttavia, si dice che Smektala abbia spiegato ulteriormente che almeno per il primo o due anni di gioco, le potenziali esperienze verranno testate con la community attraverso diversi tipi di DLC. Apparentemente Techland “proverà diversi tipi di [experiences] per assicurarsi che tutti trovino qualcosa per se stessi”, secondo Smektala.

È ancora presto per Dying Light 2: resta umano, ma è interessante vedere che gli sviluppatori stanno già valutando i modi per migliorare le esperienze e le aspettative della sua base di giocatori a lungo termine. È improbabile che vedremo presto l’aggiunta di strumenti per la creazione di comunità, ma per coloro che amano un po’ di modding del gioco e diventare creativi, sembra che l’opzione per aggiungere un kit di creazione di contenuti di qualche tipo potrebbe sicuramente essere attiva le carte a un certo punto.

Dying Light 2: resta umano è ora disponibile su Xbox Series S/X, Xbox One, PlayStation 5, PlayStation 4, Nintendo Switch e PC.

Fonte