Categorie

Elenco dei livelli dei boss di Elden Ring: i migliori boss classificati

Elden Ring Tiers SA

Come avevi già anticipato da un gioco Souls, Eldin Ring rafforza una pletora di boss impegnativi per tenerti sempre al limite del tuo posto di gioco. Quando ti stai preparando per entrare nel campo di Elden Ring, potresti voler considerare qual è la classe e la build migliore per il tuo approccio di gioco, ma l’intensa trama in cui stai per entrare si aspetta anche da te una certa conoscenza dei suoi letali nemici! Quindi ecco una lista dei livelli dei boss di Elden Ring per questo.

Principali punti salienti
  • Elden Ring sfida i giocatori con un massimo di 36 boss distinti divisi in tre categorie in base al livello di difficoltà: Semidio (Principale), Grande nemico (Mini) e Field Bosses.
  • La classifica dei boss dell’Elden Ring dal migliore al peggiore dipende da quanto è feroce un boss e se può farti cadere in un singolo colpo di attacco e non viceversa.
  • Tra i semidei boss, pensiamo che Godfrey, First Elden Lord e Margott Omen King siano i più pericolosi. Allo stesso tempo, Flying Dragon Agheel è l’avversario più formidabile del tipo Great Enemy.
  • Per quanto riguarda i Field Boss, fai attenzione allo spirito dell’albero ulcerato e al cavaliere reale Loretta.
  • Black Knife Assassin e Dragonkin Soldier sono boss di cui non dovresti preoccuparti (sono i più deboli dell’orda!).

I boss di Elden Ring sono solidi avversari che vantano esperienze impegnative nel gioco. Indipendentemente dal combattimento in cui finisci, ogni giocatore deve affrontare boss spaventosi, o probabilmente dall’aspetto strano, per progredire nell’epica trama del gioco. Pertanto abbiamo valutato tutti i potenziali boss dell’Eldin Ring, tenendo presente chi può darti del filo da torcere e chi si appiattisce con un solo colpo di spada.

Inoltre, l’elenco dei livelli discute alcuni suggerimenti per ogni boss menzionato di seguito per aiutarti a sopravvivere più facilmente.

Tabella della classifica dell’elenco dei livelli dei boss di Elden Ring
Livelli Boss Semidei Grande nemico Boss del campo
Livello S Cimitero Ombra, Godfrey First Elden Lord, Margott The Omen King, Starscourge Radahn, Godrick l’Innestato Drago Volante Agheel Royal Knight Loretta, Spirito dell’Albero Ulcerato, Sentinella dell’Albero Draconico, Cavaliere del Crogiolo
Livello A Spirito Antenato, Rennala Regina della Luna Piena Scarico in decomposizione, Margit, Fell Omen Lumaca evocatrice di spiriti, Cavalleria della notte, Capo semi-umano, Discendente innestato, Testa di zucca pazza, Cavaliere segugio Darriwil
Livello B Soldato Dragonkin Valiant Gargoyle, Borealis la Nebbia Gelida, Red Wolf of Radagon, Leonine Misbegotten, Dragonkin Soldier of Nokstella Sentinella degli alberi, Uomobestia di Farium Azula, Soldato di Godrick, Troll scavapietre, Cane da guardia funerario di Erdtree, Duellante custode delle tombe, Regina semi-umana Gilika, Marinaio della tibia, Golem della rovina, Assassino coltello nero

Elenco dei livelli dei boss di Eldin Ring

Elden Ring Tiers SA
Spiegazione dell’elenco dei livelli dei boss di Elden Ring (SA)

Prima di iniziare con l’elenco dei livelli dei boss di Elden Ring, è meglio sapere che l’elenco contiene quasi tutti i boss di Elden Ring ma non tutti, in quanto parla solo di quelli che abbiamo incontrato noi stessi.

Poiché Elden Ring è un nuovo lancio, noi giocatori siamo a metà della trama e continueremo ad aggiornare i nostri post con nuove esperienze non appena le avremo superate.

Quindi continua a controllare l’elenco dei boss dell’Eldin Ring per rimanere aggiornato con tutte le scoperte. È anche importante che tu capisca che abbiamo suddiviso le unità in tre livelli:

Livello S: trasporta le forze avversarie più brutali che i giocatori di Elden Ring potrebbero incontrare su tutto il campo di battaglia. Sono incredibilmente aggressivi e ospitano più di poche mosse intelligenti che potrebbero lasciarti sbalordito mentre la tua salute nel gioco diminuisce rapidamente. Per surclassare questi nemici sono necessari un approccio intelligente e una buona combinazione di build.

Livello A: questi boss sono relativamente calmi rispetto a quelli che siedono nel livello S. Sebbene queste unità siano anche specializzate nell’infliggere una grande quantità di danni al bersaglio, la maggior parte dei giocatori le supererà comunque a causa delle loro evidenti debolezze.

Tier-B: i boss di questa categoria non sono molto letali né trascurabili. Hanno ancora buone capacità di attacco; tuttavia, i giocatori veterani possono facilmente surclassarli. Anche i nuovi giocatori possono uccidere i boss di livello B quasi all’istante. Questi boss non supportano alcuna azione eccezionale e sono classificati relativamente più facili da affrontare.

Questo è stato tutto per iniziare con l’elenco dei boss di Elden Ring. Senza ulteriori indugi, tuffiamoci dentro!

Elenco dei livelli dei boss semidio di Elden Ring

Elenco dei livelli dei boss principali di Elden Ring.
Elden Ring Demigod Bosses (Main Bosses) Elenco dei livelli

L’enorme collezione di antagonisti in Elden Ring è divisa in categorie e i Semidei costituiscono il più importante di essi. Popolano la maggior parte della storia principale di Elden Ring e sono i più difficili da superare in numero.

Se desideri ardentemente il tuo posto come Elden Lord, allora i Semidei sono i boss con cui anche la tradizione ti istruirà a combattere.

I semidei fanno molto affidamento sui filmati per precedere e transitare nella fase successiva del combattimento. Ecco tutti i Semidei che dovrai incontrare nell’Elden Ring per attraversarlo. Abbiamo classificato ognuno in base al livello di difficoltà.

I candidati più deboli hanno un punteggio inferiore, il che significa che i capi che vengono collocati ai ranghi più alti sono quelli di cui dovresti aver paura. Per favore non preoccuparti, però, poiché abbiamo anche condiviso alcuni suggerimenti e trucchi per il tuo aiuto. Di seguito è riportato l’elenco dei livelli dei boss principali di Elden Ring.

Livello Il capo dell’Elden Ring breve descrizione
S Godrick l’Innestato Godrick the Grafted governa Stormveil Castle of the Elden Ring ed è l’ultimo ostacolo che i giocatori devono superare per procedere attraverso l’arena. Puoi anche scegliere di combatterlo più avanti nel gioco, ma è consigliabile affrontarlo prima poiché il percorso dell’Elden Ring davanti a te non è a corto di potenti boss.

Questo boss ha una salute enorme per sopravvivere a molteplici attacchi e reagire con grande forza. Durante la prima fase, Godrick the Grafted manifesta tipicamente attacchi in mischia completati da vortici a lungo raggio.

Se un giocatore riesce a ridurre la sua percentuale di salute ostinata al 50%, Godrick lancerà un braccio di drago sputafuoco per emettere ancora più attacchi/AOE/fuoco.

Sfrutta al massimo questa fase perché è probabilmente il momento migliore per attaccarlo da dietro. Se riesci a colpire, è meglio usare una combo per ritardare la rappresaglia letale di Godrick e aumentare il tuo danno

Poiché il multiplayer è consentito nel caso di questo Semidio, ti consigliamo di optare per quello. Usa Spirit Summons per distrarre il boss in modo che la maggior parte dei suoi attacchi non venga sempre verso di te. Godrick the Grafted rilascia Remembrance of The Grafted quando viene sconfitto.

S Starscourge Radahn Il distruttivo Starscourge Radahn fa sperimentare ai giocatori uno dei combattimenti contro i boss più ambiziosi e unici dell’Elden Ring.

Si trova a Caelid e non può essere rimandato a una parte successiva del gioco come Godrick. È necessario uccidere Starscourge Radahn per entrare nel Legacy Dungeon.

Un combattimento con lui è più un raid che un normale combattimento di Elden Ring in cui i giocatori possono convocare un paio di personaggi non giocabili (NPC) per chiedere aiuto.

Sebbene tu possa allearti con un massimo di 6 NPC, non pensare che questo renderà Starscourge Radahn più facile. Il boss inizierà proiettando le sue frecce infuse di gravità da molto lontano, tentando di uccidere un giocatore con un solo colpo.

Ti consigliamo di impegnarti solo finché non avrai almeno 3 NPC vivi. Non appena muoiono, disimpegnati immediatamente per trovare segnali di evocazione per riunire nuovamente più NPC. La strategia più utile per surclassare Radhn è la pazienza. Mantieni la calma e istruisci gli NPC ad attaccare mentre cerchi alle spalle del boss.

Cerca gli spazi tra lo schema di attacco di Radahn per avvicinarti un po’. Ma se equipaggia armi a distanza, prova ad attaccare a distanza. Mentre gli NPC rimangono la sua attenzione immediata, dovresti scorrere alle sue gambe. Per ottenere una possibilità più diretta di fare un colpo critico, rompi l’Equilibrio di Radahn.

S Margott Il re dei presagi Ancora una volta, questo boss non è un nemico opzionale e deve essere ucciso per raggiungere il Legacy Dungeon. I giocatori incontreranno Margott a Leyndell, Royal Capital.

Margott ha persino il suo sosia – Margit The Fell Omen – in Stormveil; tuttavia, è necessario capirlo per il fatto che sono molto diversi in termini di difficoltà.

Ad ogni modo, Margott può manifestare ogni attacco che potresti aver incontrato combattendo contro il suo capo gemello. I giocatori dovranno prima affrontare il suo enorme incantesimo martello, attraverso il quale il boss inizia a piombare fin dall’inizio.

L’approccio critico per maneggiare il martello è mantenere le distanze ed evocare un NPC con enormi capacità di attacco con il martello.

Si consiglia di optare per Melissa. Mentre Margott si impegna con l’NPC, dovrai dare il massimo nel tagliare e attaccare da dietro per sferrare colpi sostanziali prima di ritirarti di nuovo.

Quando vedi Margott da lontano, non perdere l’opportunità di sfruttare al massimo le tue abilità di Ashes of War. Ad esempio, Storm Blade potrebbe funzionare elegantemente bene grazie alla sua capacità di portata estesa.

Tutto sommato, è essenziale capire che dovresti rimanere aggressivo ogni volta poiché scappare sperando che accada un miracolo significherà solo rovina.

S Godfrey Primo Signore degli Elden Godfrey è un altro antagonista dell’Elden Ring che vedrai a Leyndell, capitale reale, dopo aver sconfitto il semidio Morgott.

È probabilmente impegnativo quanto il capo prima di lui a causa della sua aggressività passiva. Tuttavia, una buona notizia è che la sua prima fase è un po’ lenta, dandoti più spazio per prepararti alla seconda.

Tuttavia, il primo non è del tutto ignorabile se è quello che stai pensando. Anche se lentamente, Godfrey fa oscillare un’enorme ascia da battaglia per infliggere gravi danni AoE a qualsiasi giocatore o al suo NPC che si trova nel mezzo.

Per superare le ondate di attacchi con l’ascia di Godfrey, riempilo di tutte le ceneri di guerra che puoi finché non passa finalmente alla seconda fase.

Questa fase è veloce e letale da morire! Godfrey si trasforma istantaneamente in un furioso, che salta aggressivamente su chiunque vede e lo sbatte a terra solo con i suoi pugni nudi.

Imparare da vicino il suo stile di attacco mentre finisce i tuoi NPC e poi usare le Evocazioni Ashes corrette per la situazione è l’unico modo per procedere poiché non lascia assolutamente alcuna via di fuga.

Si consiglia di utilizzare Storm Blade. Non andare troppo lontano, opta invece per un approccio a medio raggio, dove puoi anche esercitare l’attacco speciale della tua arma.

S Ombra del cimitero Cemetery Shade probabilmente ti incontrerà in un’area aperta delle Catacombe di Tombsward. La creatura oscura è nota per i suoi attacchi in mischia e per come svanisce e riappare costantemente, rendendo il combattimento ancora più intenso.

Si avvicinerà a te, proietterà un mucchio di pugnalate, si ritirerà e ripeterà; quindi stai molto attento, o i colpi possono ucciderti all’istante come sempre. La debolezza di Cemetery Shade è che è molto facile da parare.

Sfrutta il più possibile questo punto debole lanciando parate a caso per difendere i suoi colpi e vendicarti con i tuoi. Puoi anche chiedere aiuto evocando gli spiriti per ingaggiare Cemetery Shade mentre lavori su…