Categorie

Ewan McGregor ha rivisto Star Wars prima di tornare al ruolo

Obi-Wan

Salve, vecchi amici del cinema

Al momento siamo a circa tre settimane da un evento in serie limitata in 6 parti che tutti stanno masticando per vedere. E ovviamente parliamo dell’arrivo della serie Obi-Wan Kenobi che vedrà ancora una volta Ewan McGregor nei panni del Maestro Jedi. Molti fan speravano che McGregor tornasse perché quasi tutti sono d’accordo sul fatto che ha interpretato bene il leggendario Jedi nei film prequel.

Ma mentre potrebbe essere stato un “naturale” nel ruolo, è passato del tempo da quando il ruolo è successo, quindi per sua stessa ammissione, ha rivisto l’intera Star Wars Skywalker Saga per entrare nella giusta mentalità:

“Li ho visti tutti mentre si preparavano perché l’ultimo che l’ho fatto, abbiamo girato l’episodio III a Sydney, in Australia, nel 2003, credo. Quindi è passato un bel po’ di tempo, quasi 20 anni”, ha detto McGregor

Ironia della sorte, quella differenza è ciò che lo ha aiutato a “invecchiarlo” abbastanza da interpretare questo ruolo in modo credibile.
“È stata una cosa così grande che è successa”, ha ricordato di aver ottenuto il ruolo per la prima volta. “Quindi tornare indietro e guardare di nuovo quel film è stato davvero molto divertente.”

Nota anche come le cose sono cambiate in termini di percezione con i film:

“E ‘stato difficile in quel momento. Non sono stati accolti in modo schiacciante da tutti quando sono usciti, i nostri prequel”, ha detto. “È stato bello guardarli ora sapendo che la gente li ama. Che i ragazzi per cui li abbiamo realizzati in quel momento – amavano molto quei film. È stato bello guardarli con quel senso”.

È vero, i prequel per la maggior parte sono visti sotto una luce migliore ora rispetto a allora. Soprattutto grazie alla natura divisiva della trilogia sequel.

Si spera che la serie Obi-Wan sia universalmente elogiata in modo che Ewan McGregor possa “ritirarsi” dal ruolo di Star Wars con orgoglio e gioia.

Fonte: Jimmy Kimmel dal vivo