Categorie

FIFA 22 Test cross-play in arrivo su Xbox Series S/X, PS5 e Stadia

FIFA 22 Test cross-play in arrivo su Xbox Series S/X, PS5 e Stadia
FIFA 22

EA lo ha confermato FIFA 22 presto riceverà supporto per il cross-play online su diversi sistemi di gioco. Finora, la popolarissima simulazione di calcio è stata giocabile solo sul sistema per cui i giocatori hanno acquistato il gioco. Ciò significava che i giocatori su console diverse non potevano fare squadra o opporsi l’un l’altro online. In un aggiornamento rilasciato di recente, tuttavia, EA ha confermato che prevede di testare la funzionalità cross-play in una prossima sessione di test.

Sebbene questa sia una buona notizia, il test cross-play sarà limitato solo a determinate piattaforme e determinate modalità di gioco. EA ha stabilito che sarà disponibile solo per i giocatori sulle versioni PlayStation 5, Xbox Series X|S e Stadia di FIFA 22. Questa è una grande opportunità per i giocatori di Stadia, in particolare, per entrare un po’ di più nei giochi multiplayer online. È un po’ un peccato per chi gioca su Xbox One, PC, Nintendo Switch o PlayStation 4, tuttavia, poiché non è stata fatta alcuna menzione del supporto cross-play per piattaforme last-gen, Switch o per i giocatori PC.

Inoltre, il test funzionerà solo nelle modalità Stagioni online e Amichevoli online del gioco. Apparentemente, questo serve per ridurre al minimo il potenziale di “nuovi problemi” da introdurre nel gioco e per fornire il miglior livello di dati e feedback degli utenti in modo che EA possa imparare come implementare potenzialmente il cross-play completo nei “titoli futuri”.

Non è stata ancora fornita una data specifica per l’avvio del test cross-play FIFA 22. EA ha, tuttavia, fornito ulteriori dettagli su come i giocatori possono partecipare al test una volta attivato. Terremo d’occhio per terra per scoprire una data prevista per l’inizio del test. Puoi leggere di più sul post di aggiornamento ufficiale di EA FIFA 22 sito web.

FIFA 22 è ora disponibile su Xbox Series S/X, Xbox One, PlayStation 5, PlayStation 4, Nintendo Switch, PC e Google Stadia.

Fonte