Categorie

FIFA 23 reinventa la chimica in FUT, aggiunge nuovi momenti per giocatore singolo

FIFA 23 reinventa la chimica in FUT, aggiunge nuovi momenti per giocatore singolo

FIFA 23 trasformerà completamente il modo in cui funziona la chimica in Ultimate Team, o FUT come è meglio conosciuto dai fan. Non sarai più limitato dalle iconiche linee verdi della serie, ma sarai invece in grado di costruire partnership su tutto il campo. Ad esempio, i terzini del Liverpool Trent Alexander-Arnold e Andy Robertson – ampiamente considerati una delle partnership più forti della Premier League – ora contribuiranno alla reciproca chimica, nonostante si trovino ai lati opposti del campo.

Il modo in cui funziona è che guadagnerai punti per la squadra, la lega e la nazionalità dei tuoi giocatori. Impilarli ti consentirà di aumentare gradualmente l’intesa della tua squadra, sbloccando i potenziamenti delle valutazioni. Tuttavia, a differenza degli anni precedenti, non ci saranno penalità per l’Intesa minima, il che significa che sarai in grado di sperimentare molto di più con la tua squadra e l’aggiunta di nuovi giocatori che non si adattano necessariamente al tuo sistema si esibirà almeno al loro valutazioni di base.

Tutto ciò consentirà una maggiore flessibilità e sperimentazione. E non preoccuparti se quest’anno non hai tempo per No Life™ il gioco: una nuova modalità per giocatore singolo, denominata Moments, aggiungerà sfide regolari al rilascio. Questi includeranno segnare un calcio di punizione nei tempi di recupero o tornare da 1-0 nel secondo tempo. Completandoli guadagnerai stelle, che potrai quindi utilizzare per scambiare ricompense.

Come per il resto del gioco, tutte le modalità 1v1 lo saranno gioco incrociato all’interno della stessa generazione di console e anche il mercato in-game sarà unificato. Come ultimo miglioramento, ci saranno nuove tifos e trofei animati da posizionare a lato del campo per personalizzare ulteriormente il tuo stadio, quindi c’è molto da aspettarsi nel gioco di quest’anno. E sì, i contenuti della Coppa del Mondo arriveranno più avanti nel corso dell’anno.