Categorie

Final Fantasy 7 Rebirth è un’esclusiva PS5 per garantire viaggi “comodo” attraverso un “mondo vasto”

Final Fantasy 7 Rebirth è un'esclusiva PS5 per garantire viaggi "comodo" attraverso un "mondo vasto"

Square Enix ha spiegato perché Final Fantasy VII Rebirth verrà lanciato come esclusiva per PS5. Ok, quindi Sony ha ovviamente un accordo di esclusività in atto, ma qui stiamo parlando al di là degli accordi contrattuali. Secondo le citazioni dell’intervista compilate da Gematsu, è la potenza della PS5 che consente a Rebirth di fluire come un’avventura.

“È un’esclusiva di PlayStation 5 per via della qualità grafica, ovviamente, e della velocità di accesso all’SSD. Poiché l’avventura si svolge in un mondo vasto dopo la fuga da Midgar, lo stress da caricamento è un collo di bottiglia estremo”, spiegano gli sviluppatori.

“Sentivamo di aver bisogno delle specifiche di PlayStation 5 per superarlo e viaggiare comodamente per il mondo”.

Seguendo questa citazione, sembra che Rebirth sarà grande in termini di portata. Non sappiamo ancora se avrà elementi open world – Square Enix afferma che ulteriori informazioni su quell’aspetto del titolo saranno condivise in seguito – ma è lecito presumere che non sarà solo una serie di corridoi, il che è a volte una critica rivolta a Final Fantasy VII Remake.

La società afferma che Rebirth sta procedendo rapidamente, e ciò è in parte dovuto al fatto che il team si era già avvicinato allo sviluppo di PS5 con Final Fantasy VII Remake Intergrade. Sarà interessante vedere come Rebirth finirà per essere “vasto”, soprattutto perché il progetto non deve trattenere nulla per il bene dell’hardware PS4.

Sei felice di sapere che Rebirth è solo un gioco di ultima generazione? Pensa a quella mappa del mondo nella sezione commenti qui sotto.