Categorie

Gotham Knights MIGLIORI impostazioni per FPS e prestazioni

Le migliori impostazioni di gioco per Gotham Knights

Raggiungere le migliori prestazioni in Gotham Knights può creare confusione, considerando che il gioco è orribilmente ottimizzato nel suo stato attuale poiché fatica a mantenere un solido framerate di 60 FPS anche sulle schede grafiche più potenti, come la serie RTX 3000. Gli utenti dei Gotham Knights scavano costantemente in una tana del coniglio per cercare di ottimizzare il gioco per ottenere una visualizzazione e impostazioni video migliori, ma qualunque cosa facciano, fatica a funzionare senza problemi con le specifiche più costose.

Tuttavia, abbiamo preparato insieme le nostre impostazioni ideali che puoi implementare nel tuo gioco per ottenere prestazioni ottimali. Discuteremo anche alcuni altri trucchi utili che puoi usare per aumentare leggermente i tuoi FPS e le prestazioni complessive, quindi resta e scoprilo.

I requisiti di sistema

Per prima cosa, prima di menzionare le migliori impostazioni grafiche, comporteremo le impostazioni minime e consigliate menzionate dagli sviluppatori del gioco, poiché queste ti aiuteranno a decidere se vale davvero la pena investire se sei indeciso sull’acquisto o stai solo cercando di confrontarlo con le specifiche del tuo sistema prima di saltarci dentro.

Tuttavia, tieni presente che è quasi inutile poiché l’ottimizzazione barebone non utilizza completamente sia la CPU che la GPU, facendo sì che non raggiungano il loro pieno potenziale mentre giochi. L’unica parte utile dei requisiti è garantire il tipo di componenti necessari per eseguire correttamente il gioco.

Requisiti minimi

  • Sistema operativo: Windows 10 a 64 bit
  • Processore: Intel Core i5-9600K (3,7 GHz) / AMD Ryzen 5 3600 (3,60 GHz)
  • Memoria: 8 GB di RAM
  • Grafica: NVIDIA GeForce GTX 1660Ti/AMD Radeon RX590
  • DirectX: Versione 12
  • Magazzinaggio: 45 GB di spazio disponibile
  • Secondo le note aggiuntive lasciate dagli sviluppatori, il gioco è in grado di raggiungere almeno un framerate di 30FPS con una risoluzione di 1080p.

Requisiti consigliati

  • Sistema operativo: Windows 10 a 64 bit
  • Processore: Intel Core i7-10700K (3,8 GHz) o AMD Ryzen 5 5600X (3,7 GHz)
  • Memoria: 16 GB di RAM
  • Grafica: NVIDIA GeForce RTX 2070 o AMD Radeon RX 5700 XT
  • DirectX: Versione 12
  • Magazzinaggio: 45 GB di spazio disponibile
  • Le note aggiuntive lasciate dagli sviluppatori affermano che queste impostazioni sono le migliori per ottenere un solido framerate di 60 FPS con una risoluzione di 1080p.

Le migliori impostazioni per Gotham Knights

Le migliori impostazioni di gioco per Gotham Knights
Gotham Knights in tutto il suo splendore (Image credit: eXputer)

Ora che abbiamo discusso i requisiti, è imperativo seguire da vicino ciascuna delle impostazioni menzionate per ottenere le migliori prestazioni nel gioco. Discuteremo sia le impostazioni Display che Video con ciascuna delle impostazioni e il modo in cui possono influire sul tuo gioco. Ti consigliamo di seguirci da vicino in quanto ciò ti garantirà le migliori prestazioni per goderti almeno il gameplay.

Abbiamo testato queste impostazioni con il nostro Nvidia 1660Ti, ma se hai qualcosa di meglio, come un 3060Ti, dovresti essere in grado di raggiungere almeno 30-40 FPS con una risoluzione bloccata a 1080p. Possiamo solo sperare che gli sviluppatori includano più aggiornamenti al gioco in modo che utilizzi completamente la tua GPU e CPU per un’esperienza fluida a 60 FPS. In caso contrario, menzioneremo anche quali impostazioni è possibile modificare ulteriormente per le build di PC di fascia bassa.

Impostazioni di visualizzazione

Le migliori impostazioni di visualizzazione Gotham Knights
Le migliori impostazioni di visualizzazione (Credito immagine: eXputer)

Discuteremo prima la maggior parte delle impostazioni di visualizzazione essenziali di Gotham Knights; come puoi vedere dall’immagine sopra, segui da vicino per vedere quale influisce maggiormente sulle prestazioni e le migliori opzioni per loro.

Modalità di visualizzazione: schermo intero

Abbiamo scoperto che l’utilizzo della modalità Finestra ci ha permesso di gestire altre attività mentre macinavamo nel gioco, ma puoi eseguire il gioco in modo efficiente in modalità Schermo intero. È preferibile mantenerlo in questo modo poiché lo schermo intero consentirà al PC di concentrare completamente le sue preziose risorse sul rendering del gioco invece di lavorare su altre attività.

Risoluzione: 1600x900p

Alla fine dipende dalle tue preferenze personali, ma abbiamo optato per una risoluzione di 1600 × 900 per aiutare le cose a funzionare senza intoppi poiché non abbiamo quasi notato alcun tipo di differenza qui. Ma se hai qualcosa di più potente come la serie RTX 3000 di Nvidia, sentiti libero di goderti il ​​gioco alla tradizionale risoluzione 1920 × 1080 senza preoccupazioni, poiché la differenza di prestazioni è appena percettibile a quel livello.

Vsync- On

Lo screen tearing è un problema comune nella maggior parte dei display, quindi se vedi qualche caso in cui sullo schermo del gameplay appaiono bordi frastagliati, sarebbe saggio attivare la sincronizzazione verticale. Inoltre, se il tuo monitor supporta solo fino a 60 hertz, diventa obbligatorio attivare questa funzione sulle impostazioni di gioco.

Impostazioni di risoluzione avanzate

Le migliori impostazioni di gioco Gotham Knights
Impostazioni di risoluzione avanzate (Credito immagine: eXputer)

Appena sotto le impostazioni del display, puoi attivare e impostare una varietà di funzionalità, come i limiti FPS nelle impostazioni di risoluzione avanzata, che aiuteranno in modo significativo contro le enormi cadute di fotogrammi quando guidi la Batcycle in tutta la città e altro ancora. Come puoi vedere dall’immagine sopra, ha anche una risoluzione dinamica disponibile, che ti aiuterà a migliorare le tue prestazioni nella maggior parte dei casi.

Risoluzione dinamica: attiva

È una funzionalità essenziale che preferiamo che tu mantenga abilitata, ma ci sono alcuni avvertimenti per implementarla di cui dovresti essere consapevole quando stai giocando. Come suggerisce il nome di Dynamic Resolution, sostanzialmente diminuirà la risoluzione complessiva quando necessario durante le scene più ricche di azione o dove sarà richiesto il rendering in un grande prodotto.

La diminuzione della risoluzione non influisce molto sul gameplay perché, in fin dei conti, stiamo cercando di massimizzare le nostre prestazioni, quindi se finisci per non piacerti, puoi disabilitarlo liberamente, ma consigliamo vivamente di fascia bassa Gli utenti di PC devono averlo abilitato se si desidera avere un’esperienza semplificata di gioco a Gotham Knights.

Limite minimo FPS- 40

Per mantenere le cose stabili, vorrai rendere il gioco al minimo indispensabile di 40 FPS; a causa della situazione attuale in termini di ottimizzazione, il gioco non è in grado di raggiungere liberamente i 60 FPS. Quindi è altamente consigliato impostarlo per raggiungere un framerate costante di 40.

Limite massimo di FPS: 50

Come accennato in precedenza, la risoluzione dinamica potrebbe far apparire alcuni elementi del gameplay più sfocati del solito, quindi vorrai che il framerate massimo raggiunga solo circa 50 FPS. Garantirà che non cerchi di superare i 60FPS nella maggior parte delle aree e abbiamo scoperto che mantenerlo al primo consentirà al gioco di mantenere un formato visivamente sopportabile in cui la qualità dell’immagine non sarà terribile per gli occhi.

Tuttavia, tieni presente che per contrastare anche la piccola quantità di sfocatura della risoluzione dinamica, puoi scegliere di attivare la nitidezza dell’immagine di cui parleremo più avanti qui.

Tipo e qualità di upscaling: TAAU o DLSS (qualità)

Puoi personalizzarlo come preferisci, ma abbiamo scelto il TAAU predefinito qui sulla nostra build per PC 1660Ti. Ma se stai utilizzando una scheda della serie Nvidia RTX, ti consigliamo vivamente di utilizzare la tecnologia DLSS di Nvidia che migliorerà notevolmente le prestazioni e consentirà un enorme aumento del framerate.

Abbiamo scoperto che su schede grafiche come l’RTX 3060Ti, siamo stati in grado di raggiungere 60FPS stabili con il DLSS impostato sulla modalità “qualità” durante il normale combattimento e l’esplorazione senza il gameplay di Batcycle, che ha ridotto di molto il nostro FPS e apparentemente lo fa per anche altri giocatori, il che è abbastanza comprensibile.

Nitidezza e livello di nitidezza: ridimensionamento dell’immagine Nvidia

Se hai attivato la risoluzione dinamica, ti consigliamo vivamente di avere una sorta di strumento di nitidezza dell’immagine per aiutare a compensare la perdita di qualità dell’immagine ad alcuni intervalli nel gioco. Per fortuna, se hai una scheda grafica Nvidia, dovresti già avere accesso alla loro tecnologia di nitidezza delle immagini dedicata; in caso contrario, consigliamo di utilizzare l’impostazione personalizzata e di regolarla al livello 2, che è più che sufficiente per la maggior parte degli utenti.

Impostazioni grafiche

Le migliori impostazioni video Gotham Knights
Le migliori impostazioni grafiche (Credito immagine: eXputer)

Se sei arrivato così lontano, sei vicino all’ottimizzazione di Gotham Knights per le migliori impostazioni di gioco complessive poiché abbiamo già trattato il display e la risoluzione, quindi ora passiamo alle impostazioni grafiche e video. Come puoi vedere dall’immagine sopra, questi includono aspetti grafici vitali come Ray tracing e Ambient Occlusion, che possono influenzare notevolmente la grafica e altro che spiegheremo.

Campo visivo- 85

Il FOV dipende dalle preferenze personali in quanto consentirà all’occhio nudo e al tuo display di visualizzare distanze maggiori del gioco, che è un titolo come Gotham Knights che è meglio impostare su un valore di 85 per le migliori impostazioni di gioco. Puoi regolarlo come preferisci, ma alla fine abbiamo scoperto che 85 è il punto debole che ti consente di concentrarti sui nemici alle tue spalle e in disparte e non ostacola troppo le prestazioni.

Ha un impatto minimo sul framerate, ma puoi anche regolarlo sopra 90, se hai una scheda grafica robusta, come accennato in precedenza. A parte questo, non c’è molto vantaggio nell’averlo più del valore che abbiamo suggerito poiché puoi facilmente notare ogni parte dell’azione e del gameplay.

Ray Tracing: disattivato

Dovresti mantenere il Ray Tracing disattivato a meno che tu non sia dotato di una GPU come l’RTX 3070 o superiore poiché influirà notevolmente sulle tue prestazioni. Carica molto FPS, quindi è meglio disabilitarlo anche con una potente GPU sul tuo PC. Nel caso di build di fascia bassa, è un’opzione semplice tenerlo spento poiché la tua scheda grafica non supporterà comunque la funzione.

Sfocatura movimento: attivata/disattivata

Se sei una persona che disprezza la cinetosi, sentiti libero di disattivare Motion blur il prima possibile, ma secondo la nostra opinione personale, non abbiamo trovato l’impostazione della sfocatura da movimento di Gotham Knights troppo fastidiosa o nauseante, quindi è tutto dipende dalla tua scelta qui. Ma vale la pena affermare che il framerate può essere attenuato se lo hai acceso, quindi tienilo a mente.

Occlusione ambientale: attivata

Ambient Occlusion è un’ottima funzionalità che consente l’illuminazione attraverso le trame del sottosuolo e fa in modo che le risorse secondarie producano ombre sotto e intorno ad esse. Se disattivato, può fornire alcuni guadagni in framerate, ma alla fine abbiamo scelto di lasciarlo acceso poiché la nostra GPU era più che sufficiente per gestirlo.

Bloom- Su

Bloom è responsabile dell’illuminazione che si stacca dalle insegne al neon e da altre fonti di illuminazione e determina la quantità di essa sparpagliata sul display. Non ha alcun impatto sulle prestazioni, quindi è bello averlo addosso perché la città di Gotham è visivamente fantastica da godere con gli effetti di luce abilitati.

Aberrazione cromatica disattivata

La funzione di aberrazione cromatica consente la distorsione degli oggetti dei giochi che a volte è una sorta di filtro immagine per aggiungere un effetto unico alla presentazione del titolo. L’effetto lente è appena percettibile, ma abbiamo deciso di tenerlo spento per scelta personale qui. Inoltre, è un’altra funzionalità che non influisce sul framerate o sulle prestazioni, quindi puoi decidere di mantenerla abilitata anche nel tuo gioco.

Profondità di campo: attiva

DoF è un altro strumento che aggiunge un…