Categorie

Gran Turismo 7 ottiene nuove auto e menu nell’aggiornamento 1.17

Gran Turismo 7 ottiene nuove auto e menu nell'aggiornamento 1.17
Sommario[Hide][Show]

Sony ha svelato i dettagli dell’ultimo Gran Turismo 7 aggiornare. L’aggiornamento 1.17 aggiungerà tre nuove vetture, il famoso circuito internazionale di Watkins Glen e tre nuovi menu al Gran Turismo bar. L’aggiornamento fa parte dei tentativi di Polyphony Digital di placare Gran Turismo 7 proprietari che non erano soddisfatti del gioco al momento del lancio. Tanto che Kazunori Yamauchi, il creatore di Gran Turismo, ha offerto rare scuse ai giocatori poco dopo il lancio. Con l’aggiunta di Watkins Glen e dei nuovi menu, Polyphony Digital mantiene la promessa di iniziare ad aggiungere più eventi e più circuiti mondiali. Ecco una ripartizione di ciò che Polyphony Digital include nel nuovo aggiornamento.

Macchine

  • Suzuki V6 Escudo Pikes Peak Speciale ’98
  • Suzuki Vision Gran Turismo (versione Gr.3)
  • Ford Roadster del 1932

Gran Turismo Cafe – Menu extra

  • Collezione Toyota 86: Apre al livello collezionista 20
  • Collezione Honda Type R: si apre al livello collezionista 20
  • Collezione di motori rotativi: si apre al livello collezionista 32

Circuiti mondiali

  • Circuito internazionale di Watkins Glen

Per celebrare il rilascio del nuovo aggiornamento, Polyphony Digital ha rilasciato un breve trailer che mostra le auto e il nuovo circuito. Dai un’occhiata qui sotto.

Sebbene l’aggiornamento sia un passo nella giusta direzione, Polyphony Digital non ha ancora risolto alcuni dei problemi più grandi sollevati dai fan dal lancio. I giocatori non possono ancora vendere auto (un punto fermo della serie) e le vincite del gioco sono ancora carenti. Dovremo aspettare il rilascio delle note sulla patch complete per vedere quali altre modifiche ha apportato Polyphony al gioco.

Il Gran Turismo 7 L’aggiornamento 1.17 sarà disponibile per la maggior parte del mondo il 23 giugno. L’aggiornamento sarà disponibile alle 15:00 JST, 8:00 CEST, 7:00 BST, 2:00 EST e 23:00 PST il 22 giugno.

Fonte