Categorie

I creatori di Stranger Things hanno una nuova etichetta sotto Netflix

I creatori di Stranger Things hanno una nuova etichetta sotto Netflix

I Duffer Brothers stanno lanciando Upside Down Pictures e la formazione è già sorprendente.

Dopo una schiacciata che finisce per Cose più strane stagione 4, i fratelli Duffer, Matt e Ross, stanno mantenendo lo slancio. Inizieranno con l’ultima stagione di Cose più strane questo agosto dopo un meritato riposo, ma non è tutto quello che hanno da offrire per loro. Con una brillante mossa per mantenere i creatori più popolari in televisione in questo momento, Netflix ha creato una nuova etichetta per i Duffer Brothers: Upside Down Pictures.

Prende il nome dal mondo parallelo dello show che ha consolidato la loro popolarità, l’etichetta sotto Netflix includerà diversi nuovi progetti. Ci sarà un originale Cose più strane serie spin-off in aggiunta alla stagione 5 dell’originale. Si occuperanno anche di un adattamento del romanzo di Stephen King e Peter Straub del 1984, Il talismano. Ciò è particolarmente impressionante perché lavoreranno con Stephen Spielberg, che ha acquistato i diritti esclusivi dell’adattamento prima ancora che il romanzo fosse pubblicato. Spielberg sembra credere che i Duffer Brothers siano le mani fidate necessarie per portare il libro sullo schermo.

Altri progetti includono un nuovo live-action Death Note serie basata sul popolare manga e anime giapponese, uno spettacolo originale dai creatori di Dark Crystal: L’era della resistenzae una nuova rappresentazione teatrale che utilizza il Cose più strane tradizione. Mentre i fratelli sono impegnati a scrivere una fine degna Cose più strane, l’etichetta sarà guidata da Hilary Leavitt. Ha sviluppato spettacoli come il fantastico spettacolo di fantascienza clone Orfano nero e persino Ozark. L’etichetta sarà in buone mani.

È particolarmente emozionante vedere che a persone talentuose e appassionate è stato dato uno spazio in cui creare. E i Duffer Brothers hanno una visione per i progetti della Upside Down Pictures. Vogliono creare “storie che si svolgono in quel bellissimo crocevia in cui l’ordinario incontra lo straordinario, dove il grande spettacolo coesiste con il lavoro intimo dei personaggi, dove il cuore vince sul cinismo”, come hanno detto a Deadline. Con quanto è buono Cose più strane cioè, non vediamo l’ora di vedere di più del loro lavoro.

Fonte