Categorie

I dati finanziari di Capcom ai massimi storici

I dati finanziari di Capcom ai massimi storici

Capcom sta raggiungendo nuovi record.

Per quello che è ormai il quinto anno consecutivo, Capcom ha registrato nuovamente vendite record. Attribuendo in gran parte il suo successo alle vendite digitali, un Capcom Media Report rivela la continua crescita di alcuni dei suoi franchise più popolari, ma anche di alcune delle sue iniziative più recenti.

Punteggiato da enormi successi come Monster Hunter Stories 2: Wings of Ruin e Resident Evil Village, il volume delle vendite di Capcom è aumentato dal precedente massimo di 30,1 milioni di unità alla cifra più recente: 32,6 milioni. Oltre al successo delle suddette nuove versioni, Capcom ha anche parlato molto dell’impatto che le vendite dei titoli del catalogo arretrato hanno avuto sul loro successo. Il rapporto rivela che Monster Hunter Stories 2, sia su PC che su Switch, ha venduto 1,5 milioni di unità, mentre Resident Evil Village, su console attuali e di ultima generazione e PC, ha accumulato 6,1 milioni di unità. La continua crescita di versioni precedenti come Resident Evil VII: Biohazard del 2017 e Monster Hunter World: Iceborne del 2019 hanno ulteriormente contribuito a sostenere i profitti delle aziende.

Anche la scena mobile ha servito bene Capcom, con Devil May Cry: Peak of Combat che ha servito bene l’azienda nel mercato cinese da quando è stato lanciato nel giugno 2021. Oltre a questo lancio di successo, Capcom ha avuto successo nel promuovere il supporto dei titoli mobili esistenti .

Anche altre attività non core hanno contribuito alla crescita finanziaria. Nonostante abbia ricevuto una panoramica critica dell’adattamento cinematografico di Resident Evil di Capcom, Resident Evil: Welcome to Raccoon City ha dato i suoi frutti, nel frattempo il loro lavoro con Netflix su adattamenti in computer grafica come Resident Evil: Infinite Darkness si è rivelato fruttuoso. Con l’aumento delle restrizioni COVID-19 in tutto il mondo, Capcom è stata in grado di tuffarsi nuovamente nella scena degli eSport, con il Capcom Pro Tour Online 2021 che si terrà in 19 regioni.

Per contesto, molti dei titoli di Capcom lanciati negli ultimi 5 anni sono diventati tutti tra i titoli più venduti dell’azienda. Come visto nell’elenco dei titoli Capcom Platinum, Monster Hunter World ha 17,8 milioni di unità, Resident Evil VII è a 10,6 milioni, Resident Evil 2 Remake del 2019 ha raggiunto 9,3 milioni di vendite, mentre Monster Hunter Rise sia su Switch che su PC ha accumulato 7,7 milioni di vendite, in vista dell’imminente espansione di Sunbreak, Street Fighter VI e altro ancora in fase di sviluppo.

Fonte