Categorie

I giochi DC Comics saranno “rafforzati” tramite la fusione

Gotham Knights in arrivo questo ottobre

A un certo punto, i videogiochi basati sulle proprietà dei fumetti erano o di base… o cattivi. Le uniche eccezioni ovviamente sono i giochi di combattimento realizzati come X-Men vs Street Fighter che hanno portato ovviamente a Marvel Vs. Capcom. Poi, alla fine, sono migliorati, e anche alla grande. La DC Comics ha avuto un ruolo importante nel farlo accadere, ma sono stati un po’… lineari in chi hanno inserito quei giochi e si vede. Ora, con la fusione con Discovery, la divisione giochi di DC Entertainment è destinata a essere rinnovata.

Ciò è in linea con la notizia che il marchio Entertainment nel suo insieme sarà rivisto per quanto riguarda i suoi film e programmi TV. Ma secondo i rapporti, Discovery comprende perfettamente che la DC Comics ha messo la maggior parte delle sue uova nel cestino di Batman e non ha realizzato giochi su larga scala per altre proprietà e personaggi.

Se ci pensi, gli unici giochi DC Comics “su larga scala” che hanno funzionato a vario titolo sono stati DC Universe Online, la serie LEGO con DC e Injustice. Sì, c’è un gioco di Suicide Squad in uscita e un titolo di Wonder Woman è in fase di realizzazione, ma queste sono aggiunte recenti in arrivo ora invece che prima.

Per anni si vociferava di un gioco di Superman realizzato da Rocksteady (il team dietro la trilogia di Arkham), ma non è mai diventato niente. E mentre la Marvel non li rivaleggia qui tanto quanto nei film (dato che il loro gioco Avengers… non è stato ben accolto), sanno comunque che potrebbero fare di meglio e coinvolgere più studi per realizzare più titoli.

Non possiamo dire con certezza chi riceverà la spinta una volta che le cose inizieranno a girare, ma per lo meno, puoi probabilmente aspettarti titoli meno incentrati su Batman come Gotham Knights e più come Wonder Woman, Suicide Squad e altri.

Fonte: varietà