Categorie

I migliori giochi per PSP

I migliori giochi per PSP

Immagine: PS5 Giochi Guida

Quali sono le migliori giochi per PSP? Rilasciato per la prima volta il 12 dicembre 2004 nel suo nativo Giappone, l’incursione iniziale di Sony nell’arena portatile ha seguito anni e anni di speculazioni. La società ha ufficialmente riconosciuto il dispositivo un anno prima, a E3 2003, con il creatore di PlayStation Ken Kutaragi che lo descrive come un “Walkman for the 21st Century”. Per molti versi, il prodotto è stato un pioniere, lanciato diversi anni prima del primo iPhone e offre funzionalità multimediali come la riproduzione di MP3 e film UMD. Successivamente avrebbe ricevuto componenti aggiuntivi per trasformarlo in un navigatore satellitare, webcam e molto altro.

Ovviamente, oltre a quella copia gratuita di Spider-Man 2 di Tobey Maguire che era disponibile insieme all’uscita europea posticipata, il PSP giocato ospitato per una vasta gamma di giochi eccezionali. Imballando il tipo di potenza che rivaleggia con il Nintendo DS poteva solo sognare, Sony l’ha commercializzata come una console da portare in viaggio. E il supporto di terze parti è stato impressionante: in Nord America, in particolare, è stato lanciato insieme a giochi come Metal Gear Acid, Lumines, WipEout Pure e Twisted Metal: Head-On. Avrebbe continuato a ricevere tre giochi originali di Grand Theft Auto e persino spin-off di alto profilo per Ratchet & Clank, Jak & Daxter e God of War.

I migliori giochi per PSP PlayStation Portable 2Immagine: PS5 Giochi Guida

Sony ha rivisto l’hardware più volte nel corso degli anni, migliorando il fattore di forma e la funzionalità. Mentre il PSP-2000 e PSP-3000 semplicemente ripetuto sul modello di lancio, il modello scorrevole PSPgo è stata degna di nota per essere stata la prima console digitale esclusiva ad essere mai arrivata al dettaglio. Questa versione ha anche introdotto la possibilità di sospendere i giochi in qualsiasi momento, migliorando davvero la portabilità dell’unità. È stato seguito da un budget Via PSP modello solo in Europa, che ha ripristinato l’unità UMD ma ha ridotto alcune delle funzionalità principali per abbassare il prezzo.

Il PSP era anche degno di nota per la sua pionieristica interfaccia XMB, che sarebbe stata successivamente adottata anche dalla PS3. Conosciuta anche come Cross Media Bar, ha aggregato tutte le funzionalità multimediali principali del sistema in una serie di schede, consentendo ai giocatori di passare senza problemi tra musica, film e giochi. Ha anche introdotto il Negozio PS, che i giocatori potevano utilizzare per scaricare demo e acquistare giochi, inclusi i classici titoli PS1 che funzionavano perfettamente nel formato. Come risultato delle sue numerose funzioni, il PSP avrebbe venduto 80 milioni di unità e si è rivelato particolarmente popolare in Giappone, dove giochi come Monster Hunter sono diventati pietre miliari della cultura.

In questo articolo, abbiamo arrotondato il migliori giochi per PSP in base ai tuoi voti Questo è un elenco definitivo determinato dalle tue valutazioni, quindi se ti capita di vedere qualcosa su cui non sei d’accordo, ricorda che puoi fare qualcosa al riguardo. Tieni presente che un gioco avrà bisogno almeno 20 voti per apparire nella nostra lista, in modo che possa spiegare perché manca il tuo preferito. Tuttavia, se desideri inviare alcuni punteggi, puoi farlo utilizzando il pannello di ricerca in basso per farlo.

    I migliori giochi PlayStation per piattaforma

    • I migliori giochi per PS Vita
    • I migliori giochi per PS3
    • I migliori giochi per PS4
    • I migliori giochi per PSVR
    • I migliori giochi per PS5
    • I migliori giochi per PS Plus

    Detto questo, scorri verso il basso per il nostro elenco definitivo di migliori giochi per PSPcome da te stabilito…

    34. Assassin’s Creed: Bloodlines (PSP)

    Assassin's Creed: Bloodlines (PSP)

    • Assassin's Creed: Bloodlines - Screenshot 1 di 3
    • Assassin's Creed: Bloodlines - Screenshot 2 di 3
    • Assassin's Creed: Bloodlines - Screenshot 3 di 3

    Assassin’s Creed doveva ancora raggiungere l’apice dei suoi poteri alla fine del 2009, anche se la serie stealth di Ubisoft sarebbe successivamente esplosa con l’uscita di Assassin’s Creed II su PS3 lo stesso giorno esatto in cui Assassin’s Creed: Bloodlines è stato rilasciato su PSP. Come era comune all’epoca, questo spin-off è stato progettato specificamente per il palmare di Sony e aveva come protagonista il precedente protagonista Altair al posto di Ezio. Ambientato a Cipro dopo gli eventi della prima voce, è stato un tentativo molto annacquato di riproporre il ciclo di gioco base della serie per il palmare di Sony. Un bel trucco era che potevi collegarlo ad Assassin’s Creed II, sbloccando armi aggiuntive in entrambi i giochi.

    33. Dissidia 012 Final Fantasy (PSP)

    Dissidia 012 Final Fantasy (PSP)

    Una versione migliorata ed espansa del Dissidia originale, il nome strabiliante Dissidia 012 è fondamentalmente il miglior gioco di combattimento di Final Fantasy mai realizzato, anche se non è un vero gioco di combattimento. Sebbene alcune meccaniche di combattimento precariamente equilibrate smorzino il divertimento, la gioia che deriva dall’aver battuto i tuoi personaggi preferiti di Final Fantasy con gli altri tuoi personaggi preferiti di Final Fantasy vale la curva di apprendimento. Ancora considerato da alcuni fan come uno dei migliori spinoff della serie, quindi è un peccato che non sia mai stato rimasterizzato o trasferito su altri sistemi.

    32. Grand Theft Auto: Chinatown Wars (PSP)

    Grand Theft Auto: Chinatown Wars (PSP)

    • Grand Theft Auto: Chinatown Wars - Screenshot 1 di 5
    • Grand Theft Auto: Chinatown Wars - Screenshot 2 di 5
    • Grand Theft Auto: Chinatown Wars - Screenshot 3 di 5
    • Grand Theft Auto: Chinatown Wars - Screenshot 4 di 5
    • Grand Theft Auto: Chinatown Wars - Screenshot 5 di 5

    Rilasciato originariamente per Nintendo DS e successivamente portato su PSP, GTA: Chinatown Wars è l’ultimo capitolo della prestigiosa serie sandbox di Rockstar. Adottando un punto di vista dall’alto verso il basso, questa storia ben presentata con protagonista l’irriverente membro della Triade Huang Lee si rifà ai titoli PS1. Con scene d’intermezzo di fumetti da ridere a crepapelle e un minigioco di spaccio di droga incredibilmente denso, questa versione offre una tregua dalle voci più moderne del franchise.

    31. Final Fantasy III (PSP)

    Final Fantasy III (PSP)

    Come l’originale Final Fantasy, Final Fantasy III ha una semplicità che lo rende facile da giocare e da divertirsi. Cristalli! Dungeon! Quattro eroi della luce! Questa è una prima puntata che è stata rimasterizzata e rifatta numerose volte, ma regge ancora e l’esperienza è rafforzata da un divertente sistema di lavoro che ti consente di personalizzare la festa a tuo piacimento.

    30. Grand Theft Auto: Liberty City Stories (PSP)

    Grand Theft Auto: Liberty City Stories (PSP)

    Un risultato sbalorditivo all’epoca: Rockstar è riuscita a spremere l’intera sandbox di Liberty City sull’hardware palmare di Sony, offrendo una storia completa di GTA in movimento. Sebbene GTA: Liberty City Stories sia ambientato nel 1998, prima degli eventi di GTA 3, molti personaggi del seminale titolo PS2 sono apparsi in un cameo, arricchendo ulteriormente il mondo immaginario di Rockstar. Il gameplay è alquanto limitato rispetto alle voci contemporanee – non ci sono aerei, per esempio – ma avere un mondo aperto nelle tue mani è stato semplicemente sbalorditivo nel 2005.

    29. Grand Theft Auto: Vice City Stories (PSP)

    Grand Theft Auto: Vice City Stories (PSP)

    GTA: Vice City Stories è la seconda grande puntata portatile della serie poliziesca di Rockstar e torna indietro nel tempo fino al 1984, due anni prima di Vice City. Interpretando il caporale militare Victor ‘Vic’ Vance, il rilascio si attiene strettamente ai progetti stabiliti dai suoi contemporanei, vedendoti costruire un impero criminale acquistando racket e composti.

    28. Metal Gear Acid (PSP)

    Metal Gear Acid (PSP)

    • Metal Gear Acid - Screenshot 1 di 7
    • Metal Gear Acid - Screenshot 2 di 7
    • Metal Gear Acid - Screenshot 3 di 7
    • Metal Gear Acid - Screenshot 4 di 7
    • Metal Gear Acid - Screenshot 5 di 7
    • Metal Gear Acid - Screenshot 6 di 7
    • Metal Gear Acid - Screenshot 7 di 7

    La PSP era, in definitiva, un formato fantastico per i giochi Metal Gear, e tutto è iniziato con il titolo di lancio tattico, Metal Gear Acid. Un gioco di carte collezionabili a turni, l’obiettivo del rilascio era usare il tuo mazzo per sfuggire alle arene senza essere scoperti o sconfiggere tutti i nemici. Ogni carta aveva un attributo di costo e questo determinava l’ordine dei turni. Nonostante fosse ispirato a tutti e tre i giochi principali di Metal Gear Solid dell’epoca, conteneva anche carte con riferimenti ad altri titoli di Hideo Kojima, come Poliziotti e Ladro. Tale è stato il suo successo che un sequel pubblicato nel 2006 ha perfezionato la formula.

    27. Patapon (PSP)

    Patapon (PSP)

    Pata-pata-pata PON! Se hai giocato anche solo un minuto a questo insolito gioco per PSP, ricorderai i suoi canti iconici e diabolicamente orecchiabili. Scegliendoti come una divinità eterea, comanderai una flotta crescente di creature tribali dai bulbi oculari mentre cercano cibo, combattono eserciti invasori e irrompono in un nuovo territorio. La strana combinazione di ritmo e strategia, per non parlare dello stile fluido della grafica vettoriale, rende Patapon del tutto unico anche oggi, ma è la soddisfacente fatica di costruire il tuo esercito, padroneggiare il ritmo e guidare quelle creature alla vittoria che i giocatori ricorderanno con affetto. Da allora è stato trattato per un remaster su PS4, ma le brevi fasi sono state create per un palmare, il che significa che l’originale è probabilmente ancora la migliore esperienza. Un gioco affascinante e avvincente che è diventato sinonimo di PSP.

    26. Retribuzione della Resistenza (PSP)

    Retribuzione della Resistenza (PSP)

    • Retribuzione della resistenza - Screenshot 1 di 10
    • Retribuzione della resistenza - Screenshot 2 di 10
    • Retribuzione della resistenza - Screenshot 3 di 10
    • Retribuzione della resistenza - Screenshot 4 di 10
    • Retribuzione della resistenza - Screenshot 5 di 10
    • Retribuzione della resistenza - Screenshot 6 di 10
    • Retribuzione della resistenza - Screenshot 7 di 10
    • Retribuzione della resistenza - Screenshot 8 di 10
    • Retribuzione della resistenza - Screenshot 9 di 10
    • Retribuzione della resistenza - Screenshot 10 di 10

    Sony Bend è stato uno degli eroi sconosciuti dell’era PSP, realizzando un sacco di eccellenti titoli Siphon Filter che spesso volavano sotto il radar. Quando ha rivolto la sua attenzione a Resistance di Insomniac Games nel 2009, ha probabilmente fornito uno dei migliori sparatutto in terza persona per il sistema. Ambientato a Parigi, questo sembrava più un successore dell’originale Resistance: Fall of Man rispetto a tutti i suoi successivi sequel per console e ha prodotto una campagna forte e coinvolgente, nonostante i limiti del suo sistema genitore.

    25. Gran Touring (PSP)

    Gran Turismo (PSP)

    • Gran Turismo - Screenshot 1 di 10
    • Gran Turismo - Screenshot 2 di 10
    • Gran Turismo - Screenshot 3 di 10
    • Gran Turismo - Screenshot 4 di 10
    • Gran Turismo - Screenshot 5 di 10
    • Gran Turismo - Screenshot 6 di 10
    • Gran Turismo - Screenshot 7 di 10
    • Gran Turismo - Screenshot 8 di 10
    • Gran Turismo - Screenshot 9 di 10
    • Gran Turismo - Screenshot 10 di 10

    Dopo anni e anni di voci, l’eventuale arrivo di Gran Turismo su PSP è stato accolto con una risposta smorzata, nonostante fosse una meraviglia tecnologica. Polyphony Digital, forse aspettandosi che la maggior parte dei fan giocasse al gioco in brevi raffiche, ha spogliato questa puntata portatile del suo simulatore di guida, concentrandosi esclusivamente su gare individuali, prove a tempo e sfide di derapata. Senza una vera struttura per giocatore singolo, molti pensavano che l’uscita non valesse la pena aspettare, sebbene la connettività con Gran Turismo 5 lo rendesse un ottimo modo per espandere il tuo garage di console in movimento.