Categorie

Il dettaglio della trama di Breath of the Wild 2 trapelato da VO?

Breath of the Wild 2 Delay riduce il prezzo delle azioni di Nintendo

Breath of the Wild 2 è facilmente uno dei giochi più attesi in uscita… alla fine. Sì, diciamo “alla fine” perché a detta di tutti doveva essere uscito ormai. Ma tra la pandemia e i ritardi di Nintendo sulle cose, sono stati più coerenti nel respingerlo che nel fornire informazioni sul titolo. Con grande dispiacere dei fan. Di conseguenza, i fan sono disposti a portare informazioni ovunque possano ottenerle, anche se provengono da un doppiatore internazionale che potrebbe aver accidentalmente versato i fagioli su qualcosa.

Più specificamente, questo deriva dal doppiatore italiano del personaggio di Daruk, Pietro Ubaldi. Durante un’intervista con lui, Ubaldi dice due cose interessanti. Innanzitutto, dice che Daruk tornerà per Breath of the Wild 2, il che è interessante. Ma poi, ha anche detto che avrebbe fatto la voce dell’antenato di Daruk.

Questo è importante per vari motivi. Perché alla fine del gioco, Daruk e gli altri Campioni (che sono stati intrappolati nelle Divine Beasts da Calamity Ganon) hanno finalmente spostato il loro spirito. Ma se fosse tornato nel sequel, ciò implicherebbe dei flashback o “affari incompiuti”.

Per quanto riguarda l’attività degli antenati, ciò sembrerebbe implicare un “collegamento con il passato”, se vuoi, e ciò potrebbe portare a ogni genere di cose. Alcuni hanno persino ipotizzato che questo potrebbe essere un ENORME viaggio nel passato, come in circa 10.000 anni basato sulla tradizione dell’apertura di Breath of the Wild.

Oppure potrebbe essere che si è sbagliato e ha detto qualcosa che non dovrebbe. A questo punto, è davvero difficile dirlo perché Nintendo NON ha fornito informazioni su questo titolo.

In quanto tale, dovremo solo aspettare e vedere cosa è vero o no.

Fonte: YouTube