Categorie

Il dogma del drago compie dieci anni oggi

Il dogma del drago compie dieci anni oggi

Dieci anni fa oggi (è il 22 maggio, nel caso lo stiate leggendo in futuro), Capcom ha rilasciato Dragon’s Dogma su PS3. Era un gioco di ruolo d’azione fantasy oscuro che forse non avrebbe ottenuto gli elogi che meritava fino a anni dopo, quando si era affermato come una sorta di classico di culto.

In effetti, il suo lancio originale nel 2012 era un po’ in sordina. È uscito dopo Skyrim e coloro che cercavano un’altra epopea open world sullo stampo del blockbuster di Bethesda hanno incontrato un gioco di ruolo non ortodosso guidato dal ragazzo che ha realizzato Devil May Cry.

Con i suoi personaggi strani, le missioni spesso vaghe e, per così dire, la narrativa sfumata, Dragon’s Dogma non era la tua fuga fantasy tradizionale. Ha preso spunti pesanti da artisti del calibro di Berserk, godendosi momenti della storia sorprendentemente contorti e l’esistenza di creature da incubo.

Ma nel suo sistema di pedoni unico e nell’eccellente meccanica di combattimento, Dragon’s Dogma ha trovato la sua identità. Per i nostri soldi, è ancora uno dei migliori giochi di ruolo d’azione sul mercato, assolutamente pieno di incontri memorabili e design di nemici. Una masterclass tipicamente Capcom al riguardo.

Per fortuna, Dragon’s Dogma ha avuto una meritata seconda possibilità nel 2017, quando è stato rimasterizzato su PS4 insieme alla sua fantastica espansione Dark Arisen. La riedizione ha introdotto un pubblico completamente nuovo nella terra di Gransys e Dragon’s Dogma ha ricevuto una nuova vita grazie alla magia di Internet, dove è diventato rapidamente una sorta di macchina per creare meme grazie al suo tono meravigliosamente strano . Il suo status di classico moderno è stato finalmente consolidato.

Quindi ora siamo qui nel 2022 e stiamo ancora aspettando Dragon’s Dogma 2. Il sequel deve ancora essere annunciato ufficialmente, ma è opinione diffusa che stia accadendo. Dragon’s Dogma 2 faceva parte dell’ormai famigerata fuga di notizie di Nvidia, che si è dimostrata incredibilmente accurata fino a questo punto. Speriamo sinceramente che il presunto progetto sia ancora in lavorazione presso Capcom mentre scriviamo questo articolo.

Sei un fan di Dragon’s Dogma? Lancia una pedina nella sezione commenti qui sotto.