Categorie

Il film in Flash è stato testato bene finora?

Il film in Flash è stato testato bene finora?

Se ci fosse un singolo film per definire veramente la natura caotica del DCEU nel suo insieme, quello sarebbe il film The Flash. Secondo quanto riferito, questo film è stato in lavorazione per anni prima che si realizzasse il DCEU. Poi, quando Zack Snyder ha assunto Ezra Miller per essere il suo Barry Allen, le cose sembravano che sarebbero state su una strada dritta fino al botteghino. Tranne che il film è stato irto di problemi con la sceneggiatura, registi che entrano e poi se ne vanno, problemi con gli attori (compresi quelli con Ezra Miller) e così via.

E anche quest’anno, nel 2022, abbiamo avuto gli incidenti Miller e il fatto che FINALMENTE doveva uscire… e poi è stato posticipato fino a giugno del PROSSIMO anno. Il che è un po’ negativo perché questo film doveva essere un “riavvio graduale” per i film dei fumetti DC nel loro insieme, ma ora è nell’aria.

Quindi, dato tutto questo… c’è qualche buona notizia per The Flash a cui i fan possono attaccarsi? La risposta è si. Perché secondo un nuovo rapporto, sono state fatte delle proiezioni di prova per una versione del film (senza dubbio senza tutti gli effetti visivi poiché questo è stato il motivo principale per cui è stato posticipato al 2023) e il rapporto afferma che è stato “molto ben accolto”. Che se non altro… è potenzialmente davvero buono.

È importante notare però che il film è stato visto solo da alcune persone, e come hanno dimostrato film e programmi TV recenti, solo perché a un certo gruppo di persone piace… non significa che lo faranno a tutti gli altri.

Ma, in base a ciò che abbiamo visto e alle varie prese in giro che sono state promosse, le cose sembrano davvero promettenti per questo film. E se il “riavvio graduale” è in atto, specialmente con Warner Bros Discovery ora, potremmo ottenere una stabilizzazione abbastanza presto.

Fonte: varietà