Categorie

Il fondatore di TT Games ritiene che Insomniac Games abbia ingannato i fan con Ratchet & Clank: Rift Apart

Il fondatore di TT Games ritiene che Insomniac Games abbia ingannato i fan con Ratchet & Clank: Rift Apart

Ratchet & Clank: Rift Apart è una delle poche esclusive per PlayStation 5 rilasciate da Sony. Si diceva che il gioco – che sfrutta ogni aspetto del nuovo hardware del produttore giapponese – fosse impossibile da realizzare su PS4, ma il fondatore di TT Games Jon Burton – che ha lasciato lo studio britannico nel 2019 dopo un mandato di 30 anni – sostiene che è “fuorviante” .

L’esperto programmatore spiega che le “sorprendenti sequenze di Ratchet che sfrecciano tra molti altri mondi tutti concatenati in fantastiche sequenze d’azione” sono “per lo più solo filmati o sezioni molto brevi di un gameplay molto limitato”. Nel frattempo, le dimensioni tascabili sono “davvero graficamente di base, e in effetti sembrano utilizzare molti degli stessi oggetti generici come le casse che sarebbero già disponibili nella memoria generica”.

Continua a diventare un po’ più tecnico sulle transizioni dei calci piazzati, come una sezione in cui Ratchet salta da uno Speetle a un grind rail: “La cosa importante da notare qui è che niente di tutto questo è facoltativo, è forzato. Questo è importante perché significa che puoi precaricare la sezione grind rail mentre stai suonando la sezione Speetle. In effetti, ogni sezione di questa sequenza è sia forzata che piccola”.

Burton ammette che non c’è dubbio che l’SSD venga utilizzato per ottimizzare tutto, ma conclude che “tecniche piuttosto semplici possono essere utilizzate per ottenere esattamente la stessa cosa su hardware più vecchio”, inclusa la PS3. In effetti, continua a mostrare una sequenza che ha progettato per LEGO Star Wars III: The Clone Wars che utilizza trucchi simili.

Scrivendo nei commenti al video, il veterano ha continuato a sottolineare che pensa che il gioco sia “grande” e che Insomniac sia una “squadra straordinaria”. “L’SSD è completamente utilizzato consentendo un gioco dall’aspetto sorprendente con una grafica incredibile”, ha affermato. “L’unica cosa a cui faccio eccezione è il marketing che dice che il gameplay è possibile solo su PS5 con un SSD. Questo chiaramente non è vero”.