Categorie

Il giorno prima è un sequel?

Il giorno prima è un sequel?
Il giorno prima

L’eccitazione sta crescendo per il tanto atteso rilascio del giorno prima la prossima estate. Il MMORPG, che vede i giocatori lottare per la sopravvivenza in un paesaggio americano davvero distopico, uscirà a giugno di quest’anno. Il gioco è pensato per essere un’esperienza multiplayer online, anche se è stato chiarito che The Day Before può essere apprezzato anche offline come gioco da solista.

Anche se non c’è ancora un’enorme quantità di informazioni sul gioco, quello che sappiamo è che attinge alcune influenze molto amate da titoli horror/sopravvivenza simili. Tuttavia, in termini di premessa e storia del gioco, si tratta di un originale o di un sequel?

Il giorno prima è un sequel?

Per quanto ne sappiamo, Il giorno prima non è un seguito. Mentre prende chiaramente ispirazione da titoli come Guerra mondiale Z, La divisione e Giorni andatiche include anche la sopravvivenza in un mondo post-pandemia o infestato da zombi, questo gioco stabilisce le proprie premesse in termini di narrazione.

Il gioco stesso si svolge in un’America che è stata completamente trasformata da una pandemia, che ha infettato la maggior parte dell’umanità, trasformandola in creature simili a zombi aggressive e carnivore. È una premessa che abbiamo visto parecchie volte in altri giochi, ma che funziona sempre molto bene in termini di mettere i giocatori in un’eccitante situazione di sopravvivenza. In quanto tale, non è proprio come se questo nuovo gioco fosse un sequel, ma è sicuramente una versione diversa di un tema di gioco molto amato.

Per quelli di voi che non sono stati al passo con il potenziale di questo gioco, potete dare un’occhiata a uno dei trailer teaser di gioco più recenti di seguito. Non è difficile capire di cosa si tratti tutto questo clamore.

Il giorno prima uscirà il 21 giugno su PC tramite Steam, con la versione console per PS5 e Xbox Series S/X prevista per il lancio qualche tempo dopo.