Categorie

Il Moveset di Tifa è stato il più difficile da creare, afferma il direttore di Final Fantasy 7 Remake Battle

Il Moveset di Tifa è stato il più difficile da creare, afferma il direttore di Final Fantasy 7 Remake Battle

Il blog di Square Enix sta attualmente conducendo una retrospettiva su Final Fantasy 7 Remake in cui, capitolo per capitolo, gli sviluppatori vengono interrogati sui loro ricordi, pensieri e sentimenti riguardo allo sviluppo del gioco.

Nell’ultimo post, incentrato sul Capitolo 5: Doggy Pursuit, il battle director Teruki Endo ha rivelato che l’artista marziale preferito da tutti, Tifa Lockheart, è stato il personaggio più difficile da progettare in termini di combattimento:

“Volevamo creare un sistema di battaglia divertente in cui il giocatore si sarebbe divertito in molti modi diversi dal cambiare i personaggi mentre combattevano, quindi eravamo molto attenti a differenziare le situazioni in cui ogni personaggio sarebbe diventato il proprio”.

“È stato relativamente facile differenziare Cloud, Barret e Aerith, ma abbiamo dovuto riflettere molto su quali caratteristiche distintive avremmo dovuto dare a Tifa. Penso che siamo riusciti ad aggiungere profondità alla meccanica di Tifa legando le sue abilità al sistema di scoppio che è uno dei pilastri fondamentali delle battaglie di FF7R.”

Lo stile di combattimento corpo a corpo di Tifa è incredibilmente veloce e fluido e offre un potenziale di danno eccezionalmente elevato per i giocatori abili a sfruttare il sistema a raffica.

Endo e il resto della squadra sono riusciti a differenziare Tifa dal resto del gruppo, poiché il suo particolare stile di combattimento rimane uno straordinario in un gioco pieno di fantastici sistemi di combattimento.

Vale la pena leggere l’intera serie retrospettiva se eri un fan di Final Fantasy 7 Remake e rimane in corso.

Cosa ne pensi del modo in cui Tifa ha giocato in Final Fantasy 7 Remake? Qual era il tuo personaggio preferito da interpretare? Sconfiggilo nella sezione commenti qui sotto.