Categorie

Il nostro sondaggio dice! Mi dispiace, il gioco non fa bene a te, dopotutto

Il nostro sondaggio dice!  Mi dispiace, il gioco non fa bene a te, dopotutto

Mi sento GreyStation.

Mi dispiace gente, ma ci sono “poche o nessuna prova” che il gioco fa bene a te, dopo tutto. Un nuovo studio – che contraddice un rapporto simile nel 2020 – afferma che il giocatore medio dovrebbe giocare per almeno 10 ore in più del solito per notare qualsiasi differenza per il proprio benessere. Questo – secondo il rapporto che ha intervistato 39.000 giocatori – è misurato in base alla soddisfazione della vita e alle emozioni, come felicità, tristezza, rabbia e frustrazione.

Lo studio precedente, condotto dallo stesso gruppo di ricerca di Oxford due anni fa, suggeriva che coloro che giocavano più a lungo erano più felici. Ma questo è stato ora screditato da un rapporto molto più ampio, che ha esaminato un numero maggiore di giocatori. “Contrariamente a quanto potremmo pensare che i giochi siano buoni o cattivi per noi, abbiamo trovato prove piuttosto conclusive che quanto si gioca non ha davvero alcun impatto sui cambiamenti nel benessere”, ha affermato il professor Andrew Przybylski.

Leggi l’articolo completo su pushsquare.com