Categorie

Il nuovo contenuto del protocollo Callisto arriverà la prossima settimana

Il nuovo contenuto del protocollo Callisto arriverà la prossima settimana

Siamo tutti molto entusiasti per Dead Space, data la recente rivelazione della data di uscita e l’eccellente apertura che sia EA che Motive hanno mostrato durante questo ciclo di sviluppo, ma i fan dell’horror ambientato nello spazio hanno molto altro da aspettarsi. The Callisto Protocol, il nuovo gioco di Glen Schofield, il capo originale dietro il franchise di Dead Space, sta anticipando alcune notizie dal suo nuovo gioco in arrivo la prossima settimana.

Essendo venerdì 13 di questa settimana, Schofield si è avvicinato al tema dell’orrore Twitter per rivelare che la prossima settimana impareremo di più sull’attesissimo titolo horror la prossima settimana. Il tweet rivela anche un raccapricciante sguardo ravvicinato su una delle minacce grossolane presenti nel titolo in uscita, qualcosa che probabilmente vedremo per intero entro la settimana.

Ma in che forma vedremo filmati dal protocollo Callisto? Schermate? Un comunicato stampa? Un nuovo trailer? Un teaser per un futuro trailer? Tutte le opzioni sono sul tavolo, ma va notato che Geoff Keighley, ospite dei The Game Awards e creatore del Summer Games Fest, il potenziale successore emergente dell’E3, è stato molto rapido nel rispondere a Schofield con una serie di grandi emoji con gli occhi. Anche se potrebbe essere semplicemente entusiasmo da parte di Geoff, dato il suo profilo su Internet e il controllo a cui è costantemente sottoposto, sarà sempre necessario mostrare un certo grado di attenzione da parte di Geoff per garantire che i commenti che fa non vengano presi fuori contesto. Sono stati anche i The Game Awards di Geoff nel 2020 in cui il gioco ha debuttato.

Anche se non abbiamo visto nulla di Dead Space dal lancio di Dead Space 3 nel 2013, i fan del genere horror spaziale ora hanno molto da aspettarsi con il remake di Dead Space in arrivo a gennaio, e ora apparentemente The Callisto Protocol è neanche molto più lontano.

Ovviamente un altro aspetto interessante dell’hype del protocollo Callisto è la connessione all’universo di PlayerUnknown’s Battlegrounds (PUBG). È stato precedentemente confermato da Schofield che il gioco è ambientato nella stessa sequenza temporale del gioco battle royale che un tempo definiva il genere, ma a quale capacità si collegano i giochi è, al momento, indefinito.

Fonte