Categorie

Il presidente di Nintendo esprime “grande preoccupazione” per il successore di Nintendo Switch?

Il presidente di Nintendo conferma che non possono soddisfare la domanda di Switch

Nintendo Switch Neon Drop

Torniamo indietro nel tempo fino al 2016. La Wii U stava fallendo, duramente, e molti si chiedevano se Nintendo avesse “qualche trucco rimasto” nella loro faretra per riprendersi. Alcuni hanno persino affermato che la Big N potrebbe semplicemente andare a fare titoli software da quel momento in poi, proprio come aveva fatto SEGA dopo il fallimento del Dreamcast. Ma poi è nato Nintendo Switch, e mentre molti prevedevano un “inizio basso” per esso, è diventato presto una delle piattaforme più desiderate al mondo.

Avanti veloce fino ad oggi, e ha oltre 107 milioni di copie vendute in poco più di 5 anni di vita, ed è davvero fantastico considerando che mancano almeno 2-3 anni alla fine. Per tutto il tempo, le vendite di software sono micidiali e probabilmente continueranno a crescere in base ai titoli che sappiamo saranno in arrivo.

Tuttavia, in una chiamata degli investitori, il presidente di Nintendo Shuntaro Furukawa osserva che Nintendo è preoccupata per la prossima generazione di sistemi:

“A differenza del passato, continuiamo ad avere una grande varietà di giochi in uscita, anche oltre i cinque anni di rilascio. Questo perché Nintendo Switch ha avuto un lancio così fluido, che ci ha permesso di concentrare tutte le nostre risorse di sviluppo su un’unica piattaforma”, ha affermato Furukawa. “Tuttavia, la questione se saremo in grado di passare altrettanto agevolmente da Nintendo Switch alla prossima generazione di hardware è una delle nostre principali preoccupazioni. Sulla base delle nostre esperienze con Wii, Nintendo DS e altri hardware, è molto chiaro che uno dei maggiori ostacoli è come passare facilmente da un hardware all’altro”.

In effetti, mentre Nintendo ha la reputazione di creare ottimi sistemi, non tutti fanno altrettanto bene dopo i grandi venditori come SNES, Wii e, più che probabilmente, Nintendo Switch. Ciò non significa che NON sarà buono… ma sono comprensibilmente nervosi per quello che devono fare per superare lo Switch.

Fonte: VGC