Categorie

Il produttore di Dragon Ball Super parla della linea temporale del film di Super Hero

Dragon Ball Super: le origini dei nomi dei supereroi rivelate dal creatore della serie
Dragon Ball Super

Quando si tratta di anime, ci sono alcune (ok, ce ne sono molte) cose chiave che i fan si aspettano assolutamente di capire e apprezzare. In termini di comprensione, quella sarebbe la linea temporale. Mi piace l’anime Naruto, One Piecee sì, sfera del drago non hanno mai avuto paura di usare i salti temporali per contribuire a rendere una storia “migliore” o dare nuove “ambientazioni”. Dragon Ball Super l’ha fatto più volte per aiutare a mostrare alcuni “salti di potenza” con personaggi come Goku e Vegeta, per esempio. Ma nel Supereroe film, potresti aver notato un salto temporale ancora PIÙ GRANDE di prima.

Dopotutto, nel film, Trunk, Goten e Pan sono tutti molto più vecchi di quando li abbiamo lasciati negli episodi finali di Dragon Ball Super, quindi… dove sta Seroe superiore effettivamente si svolgono in termini di sequenza temporale? Per fortuna, il produttore del film, Akio Iyoku, è stato in grado di scomporlo:

“Tra questo film e il manga di Toyotaro-sensei, al momento abbiamo due battute di Dragon Ball Super in esecuzione”, ha esordito Iyoku. “Per cominciare, il film è scritto esclusivamente come un sequel di [Dragon Ball Super: Broly]. Volevamo raccogliere e soddisfare le aspettative di tutti coloro che sono rimasti con Dragon Ball finora, sulla falsariga di “Sarebbe bello che sia successo” o “Spero che questo tipo di personaggio si manifesti”.

“E dentro [V-Jump’s] pagine, abbiamo la storia continua di Goku e Vegeta. Vedremo apparire nuovi nemici forti e nuove storie e gli eventi continueranno a progredire”, ha spiegato Iyoku.

Quindi, in pratica, in questo momento, la storia gira su due binari diversi, il manga e l’anime. Coloro che hanno letto il manga sanno che l’anime è da molto tempo una “perfetta ricreazione” di esso, e quindi perché stiamo ottenendo questo film e non un adattamento di recenti archi narrativi.

Apparentemente questo è stato fatto con Super Hero per avere più divertimento e libertà senza dover essere “troppo severi” sulla sequenza temporale e su alcune altre questioni. Il film arriva in Occidente questo agosto.

Fonte: Twitter