Categorie

Il produttore di Spider-Man Across The Spider-Verse parla di “personaggi unici”

Spider-Man Across The Spider-Verse viene mostrato in anteprima al CinemaCon

Quanti personaggi, esattamente?

Spider-Man attraverso il Spider-Verse

Ci sono molte cose che concorrono alla realizzazione di un film d’animazione. E mentre alcuni (compresi alcuni grandi nomi di Hollywood) respingerebbero gli sforzi necessari per realizzare una cosa del genere, è molto lavoro. Un ottimo esempio di ciò può essere notato nelle differenze tra Spider-Man Into The Spider-Verse e il prossimo Spider-Man Across The Spider-Verse. Perché al CinemaCon, il produttore Chris Miller ha notato che nel primo film c’erano 40 personaggi e che nel sequel ci sono 240 personaggi unici.

Ciò ha portato a MOLTE speculazioni su tutti i personaggi che possiamo vedere in questo multiverso animato. Ma cerchiamo di essere chiari su una cosa, solo perché ci sono 240 “personaggi unici” non significa che siano tutti attori importanti. Qualcosa che Miller avrebbe notato in seguito:

“Per chiarire, in mezzo al salto nell’universo ci sono 240 personaggi unici che dovevano essere progettati e modellati, ma sono per lo più personaggi minori o di sfondo. La scala è grandiosa, ma la storia è personale ed è incentrata su Miles e la sua famiglia, insieme a Gwen e una manciata di altri”.

All’inizio può sembrare strano, ma se pensi alle scene di Into The Spider-Verse, non c’erano molti modelli di personaggi visibili, probabilmente in base alla progettazione per aiutarli a “ridurre i costi” e migliorare l’attenzione sul nucleo Spider-Team. Ma in Spider-Man Across The Spider-Verse, non sarà un’opzione a causa del modo in cui attraversano le dimensioni per vedere gli altri mondi e gli altri Spider-Men (e donne!). Quindi, quindi, avere tutti questi mondi richiede una maggiore quantità di personaggi secondari e di sfondo.

Proprio nella clip mostrata al CinemaCon, abbiamo visto più del mondo di Spider-Gwen, uno dei suoi cattivi, suo padre e l’arrivo di Jessica Drew. Quindi ora moltiplicalo su più mondi? E sì, hanno bisogno di molti “Personaggi unici” per colmare il divario.

Fonte: ComicBook.com