Categorie

Il regista di I fantastici quattro film perde

Fantastic Four

Non-così-fantastiche (quattro) notizie

Fantastici Quattro

Quando è iniziato il Marvel Cinematic Universe, c’erano alcune proprietà che semplicemente non poteva toccare per motivi di diritti. Come nei diritti cinematografici dei franchise stessi. Questo perché alla fine degli anni ’90, la Marvel Comics ha subito un enorme incidente e, per tornare a un terreno stabile, ha venduto i diritti di molte proprietà a Fox e Sony. Ciò includeva Spider-Man, gli X-Men e i Fantastici Quattro. Nel tempo, hanno lavorato per riavere quei diritti e ora lo hanno fatto principalmente.

Come risultato dell’acquisto della 21st Century Fox, hanno annunciato che Jon Watts avrebbe diretto il film I Fantastici Quattro, e tutti erano entusiasti. Tuttavia, un nuovo rapporto confermato ha affermato che questo non è più il caso. Mentre Watts si sta allontanando dal progetto per rinfrescarsi dopo aver realizzato così tanti film per la Marvel e oltre:

“Collaborare con Jon ai film di Spider-Man è stato un vero piacere”, hanno osservato il presidente dei Marvel Studios Kevin Feige e il co-presidente Louis D’Esposito. Non vedevamo l’ora di continuare il nostro lavoro con lui per portare i Fantastici Quattro nel MCU, ma comprendiamo e supportiamo le sue ragioni per allontanarsi. Siamo ottimisti sul fatto che avremo l’opportunità di lavorare di nuovo insieme ad un certo punto lungo la strada”.

“Realizzare tre film di Spider-Man è stata un’esperienza incredibile e che mi ha cambiato la vita”, ha aggiunto Watts. “Sono eternamente grato di aver fatto parte del Marvel Cinematic Universe per sette anni. Spero che lavoreremo di nuovo insieme e non vedo l’ora di vedere la straordinaria visione dei Fantastici Quattro prendere vita”.

Anche se sono contenti di questo, non c’è dubbio che questo sia un duro colpo, non ultimo a causa del modo in cui i fan volevano davvero vedere FF nel MCU. Succederà ancora senza dubbio, potrebbe volerci un po’ prima che venga trovato un nuovo regista.

Fonte: Scadenza