Categorie

Il remake di KOTOR di Star Wars per PS5 è stato consegnato a uno studio diverso

Il remake di KOTOR di Star Wars per PS5 è stato consegnato a uno studio diverso

Il travagliato remake per PS5 di Star Wars Knights of the Old Republic è stato consegnato a uno sviluppatore diverso, secondo l’affidabile giornalista di Bloomberg Jason Schreier. Il progetto, che era in produzione presso Aspyr Media, sarà ora guidato da uno dei team dell’Europa orientale di Sabre Interactive. Forse dovrebbero rinominare lo studio Light Saber Interactive, eh?

All’inizio di questo mese, Schreier ha riferito che il progetto era in difficoltà, dopo che un paio di piste erano state licenziate a seguito di una presentazione ai rappresentanti di Sony e Lucasfilm. La scorsa settimana, il colosso svedese Embracer Group – che possiede sia Aspyr Media che Saber Interactive – ha riferito durante la sua chiamata sugli utili che un “progetto AAA” era “passato a un altro studio”. È interessante notare che ha aggiunto che non si aspettava alcun “ritardo materiale per il titolo basato su questa transizione”.

Schreier – che cita “una persona a conoscenza del cambiamento che ha chiesto di non essere identificata perché i dettagli sono privati” – afferma che alcuni “vicini al progetto si sono detti ottimisti [the transition] porterà a un prodotto migliore”. Ovviamente, tutti noi vogliamo che il remake di KOTOR sia il migliore possibile – dopotutto è un gioco leggendario – quindi speriamo che tutto questo dramma dietro le quinte porti a un prodotto migliore.