Categorie

Il remake di The Last Of Us Part One non ha avuto scricchiolii in fase di sviluppo

Su quali piattaforme sarà The Last Of Us Part 1?

Come riportato da uno sviluppatore interno di Naughty Dog.

Ellie in L'ultimo di noi

The Last of Us Part One Remake è ufficialmente diventato oro! Inizialmente, il gioco è stato annunciato durante il festival dei giochi estivi di giugno, di cui lo status di oro è arrivato un mese dopo.

Oggi, in un tweet dall’account Twitter ufficiale di Naughty Dog, lo sviluppatore ha twittato la grande notizia.

“Entusiasta di annunciare L’ultimo di noi Parte I è diventato oro! Congratulazioni ai cani e ai nostri partner, @Stazione di gioco che hanno contribuito con la loro passione e talento al mondo in crescita di #L’ultimo di noi!”

Il gioco è stato meticolosamente realizzato da zero, è ciò che lo sviluppatore principale ha affermato di recente in un tweet.

Ciò risuona con un tweet del principale artista dell’ambiente Anthony Vaccaro, che ha dichiarato: “Questa è la prima volta nella mia carriera di 13 anni, in più studi, che non avevo bisogno di scricchiolare per finire un gioco. Si sente bene, davvero bene”.

Vaccaro ha continuato dicendo: “Soprattutto colpendo la stessa barra di qualità di TLO2più lavoro da continuare ma orgoglioso dei grandi cambiamenti fino ad ora per rendere lo studio più sano”.

Gli scricchiolii nell’industria dei videogiochi sono purtroppo abbastanza comuni. Alcuni dipendenti hanno parlato in passato di quanto sia andata male a Naughty Dog. Problemi come il salario minimo, il lavoro oltre le 21:00 per rispettare le scadenze e i rischi sul posto di lavoro sono alcuni dei problemi che sono stati sperimentati lì.

Avere The Last of Us Part One Remake senza scricchiolii è un bel risultato.

Fonte