Categorie

Il ruolo finale di Bruce Willis sarà un perfetto commiato

Il ruolo finale di Bruce Willis sarà un perfetto commiato

Il leggendario attore farà quello che sa fare meglio un’ultima volta.

Bruce Willis concluderà la sua carriera di attore di oltre 40 anni con il suo ultimo ruolo nel film in uscita, città paradiso. Willis interpreterà Ryan Swan, un uomo che si fa strada attraverso il mondo criminale delle Hawaii per cercare vendetta per la morte di suo padre. John Travolta sarà il co-protagonista, segnando una riunione per i due attori che sono apparsi per la prima volta insieme nel 1989 Senti chi parla.

Bruce Willis ha annunciato il suo ritiro dalla recitazione a marzo. All’attore è stata diagnosticata l’afasia, una condizione degenerativa del cervello che colpisce la parola e la comunicazione. Negli ultimi anni sono circolate notizie online secondo cui l’attore ha lottato per esibirsi sul set, ha mancato i segnali e ha richiesto che qualcuno gli fornisse le battute tramite un auricolare.

È la tragica fine di una carriera leggendaria iniziata di nuovo Miami vice e includeva dozzine di ruoli iconici in film come Duro a morire, 12 scimmie, Pulp Fiction, e tanti altri. Mentre occasionalmente giocava contro il tipo (vedi La morte diventa lei), Willis si guadagnava da vivere dando vita a eroi d’azione tosti che hanno sempre avuto la battuta perfetta. città paradiso sembra essere il veicolo perfetto per permettere al leggendario attore di fare ciò che sa fare meglio un’ultima volta.

Willis sembra finire la sua carriera con il botto. L’attore ha sette film in uscita nel 2022, tra cui Vicolo della benzina con Devon Sawa e Luke Wilson. Altri due film, Sala Filo (con Kevin Dillon e Oliver Trevena) e città paradisosono entrambi in fase di post-produzione e al momento non hanno una data di uscita.

Fonte