Categorie

Il sistema anti-cheat di Call of Duty sta sconfiggendo gli imbroglioni

Il sistema anti-cheat di Call of Duty sta sconfiggendo gli imbroglioni

Ora, chi l’avrebbe mai pensato?

Sistema anti-cheat

La squadra dietro Call of Duty sta combattendo da tempo la grande battaglia contro gli imbroglioni, ma ora stanno dicendo che il loro nuovo sistema anti-cheat sta sconfiggendo questi subdoli imbroglioni, rimettendo saldamente la palla nel loro campo. Dietro c’era il Team Ricochet Call of Duty soluzione anti-cheat lato server e kernel che ha colpito i giochi in ottobre, e questa nuova tecnica di mitigazione è nota come “Cloaking” e impedirà agli imbroglioni di vedere gli avversari durante una partita.

Si ritiene che questo sistema anti-cheat di Cloaking seguirà un credo simile a quello della precedente iniziativa Damage Shield, che gli imbroglioni non prospereranno mai e che aiuterà a “dare ai giocatori legittimi un vantaggio su quegli imbroglioni”. Il Damage Shield fondamentalmente attivava la modalità God per tutti i giocatori legittimi ogni volta che veniva scoperto un imbroglione in una partita – e puoi immaginare che si sia scatenato l’inferno a causa di ciò. Tuttavia, questo metodo di occultamento mira a colpire gli stessi imbroglioni, con la speranza di rendere loro impossibile vedere avversari, proiettili e rumori.

Un portavoce di Ricochet ha detto questo su questo nuovo sistema: “I giocatori legittimi saranno in grado di vedere gli imbroglioni che sono interessati dal cloaking, in genere saranno i giocatori che vedi girare in tondo urlando, ‘chi mi sta sparando ?!’”. Quindi non è così che giochi Call of Duty poi? Ora lo sappiamo.

E ci sono altre buone notizie dal team di Ricochet poiché rivelano anche di aver bannato oltre 54.000 account rispetto alla cifra precedente che avevano rilasciato, che era di circa 90.000 account vietati. Il backend anti-cheat lato server è disponibile per Call of Duty: Avanguardia e Zona di guerra da tempo se non lo sapevi già, ma solo quest’ultimo ha effettivamente fatto uso del driver a livello di kernel, anche se questo è da cambiare con Avanguardia perché l’autista dovrebbe intervenire oggi.

La minaccia degli imbroglioni Call of Duty i giochi sono sempre stati presenti, quindi questa sarà una notizia gradita per tutti quei fedeli fan là fuori che hanno cercato soluzioni sin dagli albori della serie.

Fonte