Categorie

Il team degli effetti visivi di Moon Knight analizza la scena chiave

Marvel mette il cast di Moon Knight nella "sala d'attesa"
Cavaliere della Luna

Cavaliere della Luna fece del suo meglio per abbracciare pienamente la mitologia egizia in tutti i modi che contavano, principalmente in quello del pantheon degli dei e delle loro capacità. Khonshu ne è stato il miglior esempio, che ha mostrato il suo powerset in una scena chiave quando ha cambiato il cielo notturno per assomigliare a quello che era nei secoli passati.

Era piuttosto una scena, e che ci crediate o no, c’era molta scienza in quella scena, incluso il team VFX che consultava la NASA per assicurarsi che il cielo notturno fosse “giusto”:

“Una delle prime cose che abbiamo fatto è stata andare alla NASA, che ha la sua fantastica gamma di informazioni che sono tutte pubblicamente disponibili, e una delle cose che hanno è una mappa celeste di tutte le stelle e le galassie e quasi quattro miliardi di stelle e te lo danno come quelle che chiamiamo mappe lat-long, quindi è un ambiente che puoi guardare in qualsiasi direzione”, ha osservato il supervisore di Wetā FX Martin Hill in un’intervista.

Aggiunge: “Fa davvero parte dell’esplorazione. Quello che volevamo fare era vedere cosa sarebbe effettivamente successo, cosa sembra bello quando lo facciamo, cosa impariamo da esso e poi come possiamo renderlo più interessante? Quindi, non c’è alcun suggerimento che ciò che è nel pezzo finale sia fisicamente accurato, ma è abbastanza ben basato sulla fisica e in realtà abbiamo ricavato alcuni pezzi extra dal farlo correttamente per rendere le riprese più interessanti, e in realtà sono uscite nuove riprese è stato davvero eccitante”.

Avevano davvero bisogno di andare a quel livello di dettaglio extra? Non proprio, ma è stato davvero reso più fresco andando quel miglio in più! E questo ti mostra che anche in uno spettacolo di supereroi, stanno cercando di essere tanto divertenti quanto accurati. Che hanno mostrato quando hanno ricreato anche l’Egitto digitalmente. Vai e guarda di nuovo la scena per vedere quanto è bella perché ci è voluto del tempo per farlo!

Fonte: ComicBook.com