Categorie

Il team di Peacemaker parla delle loro scene preferite di Eagle

Peacemaker

pacificatore

Se qualche anno fa dicessi alla gente che non ci sarebbe stato solo uno spettacolo basato sul cattivo della DC Comics Peacemaker, ma che avremmo parlato MOLTO della sua aquila da compagnia, chiamata Eagle? Saresti deriso più che probabile.

Eppure, con la prima stagione finita e la seconda in arrivo (e altro da altri personaggi…), le persone non ne hanno ancora abbastanza di Eagly, e così in un’intervista, il supervisore dell’animazione Mark Gee e il supervisore degli effetti visivi Guy Williams hanno parlato su cosa ha reso Eagle così divertente lavorare e sulle loro scene preferite:

“Dal primo giorno dello sviluppo di come diavolo lo faremo per farlo effettivamente e semplicemente dicendo, ‘wow, ha un aspetto fantastico’”, ha detto Gee. “E la risposta che stiamo ricevendo da James e poi dal pubblico in generale alla fine. Quindi, c’erano così tante di quelle piccole tasche degli scatti di Eaglely lì dentro che ho davvero amato. Il cane fuori dalla finestra che Eagle ha sparato era uno dei miei preferiti. E so quanta fatica si sono prodigati tutti per realizzare quel tiro, anche dal cercare su Google Maps per trovare il luogo in cui l’hanno girato per strada in modo da poter abbinare i pali della luce esattamente sulla strada. Per abbinare quell’illuminazione su Eaglely, solo così era perfetto in quella macchina. E quindi è stato sicuramente, anche fino alla passeggiata da delinquente che abbiamo ottenuto, alla personalità che abbiamo costruito in Eaglely, questo è stato ciò che ho amato di più di questo spettacolo.

Quanto all’altro…

“Il mio scatto preferito è stato quello di Vigilante seduto sulla panca del pianoforte nel quartier generale e mi ha detto ‘Qual è Eagle?’ Sta prendendo in giro se stesso”, ha detto Williams. “E avremmo dovuto inserire Eagly nella ripresa successiva, ma gli animatori hanno escogitato questa cosa in cui Eagly non guardava Vigilante. In un certo senso ha distolto lo sguardo e ha iniziato ad avvicinarsi al limite, come se non volesse far parte di quella conversazione. Ed era solo, ovviamente, questa è la barzelletta che dobbiamo raccontare in questo scatto”.

Quindi, come puoi vedere, sono andati nei minimi dettagli sia nell’aspetto che nella personalità per far risaltare Eagly, e ha funzionato, e senza dubbio cercheranno di superare quello che hanno fatto nella seconda stagione e oltre.

Fonte: ComicBook.com