Categorie

Inscryption in arrivo su PS4

Inscryption in arrivo su PS4

Uno dei titoli indipendenti più acclamati del 2021 è stato Crittografia, ma i potenziali fan nello spazio console si sono lamentati del fatto che fosse contenuto nelle console. Bene, sembra che lo sviluppatore, Daniel Mullins, e l’editore Devolver Digital si stiano preparando ad annunciare che il gioco arriverà almeno su PS4. Alcune cose nella vita sono garantite, vita, morte, tasse e fughe di notizie dall’Australian Ratings Board, e quest’ultimo ha giocato con Crittografia essere valutato per PS4 dagli australiani.

Crittografia è un roguelike per la costruzione di mazzi, con soluzioni di enigmi e persino stanze di fuga con cui fare i conti. Il marketing ufficiale descrive il gioco: “Dal creatore di Pony Island e The Hex arriva l’ultima lettera d’amore che scioglie la mente e si autodistrugge ai videogiochi, Crittografia è un’odissea a base di carte nera come l’inchiostro che fonde la costruzione di mazzi roguelike, enigmi in stile escape-room e horror psicologico in un frullato sanguinolento. Ancora più oscuri sono i segreti inscritti sulle carte…”

Il gioco è stato lodato dalla critica al momento del suo lancio su PC, tramite Steam e Epic Games Store, ottenendo un 85 su Metacritic, e il gioco ha ripulito diversi premi da numerosi punti vendita e in diversi eventi più grandi nel 2021. La valutazione attualmente delinea solo una versione PS4 del gioco, anche se si presume che esista anche una versione PS5 nativa, mentre non ci sono parole ufficiali sul gioco in arrivo su Xbox One, Xbox Series X|S o Nintendo Switch.

In Australia il gioco è stato valutato M15+, citando Supernatural Themes, Violence e Course Language come i principali contributori alla valutazione che il gioco ha ricevuto. Insieme a Crittografia essendo uno dei titoli più celebrati dell’ultimo anno, i fan nello spazio console saranno probabilmente entusiasti di questa notizia, e sebbene non ci sia stato ancora un annuncio ufficiale né da parte di sviluppatore né editore, con la notizia ora pubblica, dovresti presumere che la parola ufficiale è ormai vicina.

Fonte