Categorie

Into the Breach PS5, PS4 porta nel “regno delle possibilità”

Into the Breach PS5, PS4 porta nel "regno delle possibilità"

Lo sviluppatore Subset Games ha affermato che PS5, PS4 porting del suo presunto eccellente titolo strategico Nella breccia sono “nel regno delle possibilità”. Rilasciato per la prima volta per PC e Nintendo Switch nel 2018, il gioco verrà ampliato il prossimo mese tramite un’edizione avanzata che include nuovi contenuti e versioni completamente nuove per dispositivi mobili. Anche se Nintendo Switch rimane l’unica console domestica su cui è disponibile Into the Breach.

Parlando con Piazza Spinta, il programmatore Matthew Davis era riluttante a impegnarsi in promettenti versioni PS5 e PS4 del gioco. Quando gli è stato chiesto se i port sono possibili, ha detto: “È nel regno delle possibilità. Non abbiamo nulla contro PS4/PS5. Ma mi piacerebbe tornare allo sviluppo originale nell’immediato futuro”.

Per quanto riguarda il motivo per cui Into the Breach non è apparso su nessun’altra console oltre al sistema ibrido di Nintendo, Davis spiega come il team abbia solo così tanto tempo e risorse limitate. “Siamo uno studio molto piccolo con solo 3 sviluppatori a tempo pieno. Ogni port richiede tempo non solo nel suo sviluppo iniziale, ma anche nel supporto e nella manutenzione post-rilascio”. Mentre il team vorrebbe avere il gioco disponibile ovunque, è anche ansioso di lavorare su nuovi contenuti e altri progetti. “E ‘un atto di equilibrio difficile.”

Con un impressionante punteggio Metacritic di 90, il nostro sito gemello Nintendo Vita concordato con il punteggio complessivo in un verdetto di 9/10. “Into The Breach è un gioco brutale e senza compromessi in cui prendere decisioni difficili e convivere con i propri errori, ma la breve durata delle battaglie e l’infinita varietà di gameplay creano un’esperienza estremamente avvincente”.

Mentre Subset Games avrebbe già PS5, le porte PS4 sarebbero state eseguite se fosse facile come premere un interruttore, non sembra che Into the Breach arriverà sui sistemi Sony nel prossimo futuro. Forse non alzare troppo le speranze.