Categorie

Jon Snow serie sequel in lavorazione per HBO

Jon Snow, Game of Thrones

Jon Snow, Il Trono di Spade

No, non stiamo scherzando su questo. Allora cominciamo dall’inizio, ok? Quando Game of Thrones è arrivato per la prima volta su HBO, nessuno si aspettava che sarebbe stato uno dei più grandi programmi televisivi di sempre per un periodo di tempo. Ma questo è quello che è diventato per le prime 6 stagioni o giù di lì. Ma poi, quando la stagione 8 è arrivata dopo un lungo ritardo… cose… sono successe. Non ultimo dei quali è stato il finale della serie che ha fatto infuriare innumerevoli fan e consegnato finali a personaggi che non erano affatto soddisfacenti. La chiave tra loro era quella di Jon Snow.

Jon Snow era un personaggio a cui molti si sono collegati all’inizio perché era un “figlio illegittimo” che stava solo cercando di dimostrare il suo valore, e stagione dopo stagione ha resistito, è cresciuto ed è diventato qualcuno per cui volevi fare il tifo per l’eternità. Poi, nel finale della serie, ha ucciso sua zia/amante in Daenerys Targaryen, e la sua “punizione” è stata rimandata ai Bruti (con cui era bravo) e tornare nel vero Nord… alla fine della serie.
…tranne che non lo è, a quanto pare. Perché ora stanno venendo fuori notizie che Kit Harrington tornerà nei panni di Jon in una serie sequel ambientata dopo gli eventi de Il Trono di Spade. Come questo accadrà… è una domanda che molti si porranno per un po’ di tempo.

Principalmente perché questo accadrebbe ovviamente DOPO i libri principali che George RR Martin ANCORA non ha finito… e quindi non sarebbero altro che storie di OC. Inoltre… di cosa parlerebbero quelle storie con Jon e i Bruti? È “bandito” quindi non può tornare nei regni di per sé, e il vero Nord non sembra un posto per molte storie ora che i White Walker se ne sono andati quindi… cosa sta succedendo qui?

La risposta? Una presa in contanti per cercare di incassare altri potenziali spin-off come House of the Dragon. Non ci resta che vedere se funziona davvero.

Fonte: THR