Categorie

Journey Dev ha finalmente portato il suo ultimo gioco Sky su PS5, PS4

Journey Dev ha finalmente portato il suo ultimo gioco Sky su PS5, PS4

È passato molto tempo, ma lo sviluppatore di Journey thatgamecompany ha confermato che finalmente porterà Sky: Children of the Light su PS5, PS4 in futuro. I lavori sul porting sono attualmente in corso dopo un lancio originale sui dispositivi Apple nel 2019, prima che gli smartphone Android ricevessero il titolo un anno dopo e poi Nintendo Switch nel 2021.

In un post sul blog sul sito Web ufficiale del gioco, è stato anche confermato che le versioni PlayStation includeranno il supporto per il cross-play con tutte le altre versioni del titolo. “Il nostro obiettivo durante lo sviluppo di Sky è stato quello di espandere il gioco in modo che i giocatori possano riunirsi in Sky, indipendentemente dalla piattaforma su cui giocano”, si legge nell’articolo.

Un port su sistemi Sony è sempre stato in programma per thatgamecompany, ma il nuovo aggiornamento condiviso dal team conferma “il lavoro è iniziato” su queste nuove versioni.

Rilasciato ben sette anni dopo il capolavoro per PS3 Journey, il gioco espande gli elementi online del suo predecessore consentendo a un massimo di altri otto giocatori di incontrarsi in multiplayer. Da lì, possono volare in un regno abbandonato ed esplorare. Questo è il nome del gioco, in realtà: esplora e trova più abilità in modo da poterne esplorare un po’ di più.

Nel suo Recensione Sky: Children of the Light per Nintendo Switchil nostro sito gemello Nintendo Vita ha assegnato al gioco un punteggio di 8/10 e ha concluso: “La grafica è semplicemente sbalorditiva, sia che tu stia giocando in modalità portatile o sul grande schermo, e la varietà dei diversi mondi del gioco fornisce un incentivo più che sufficiente per l’esplorazione. Il social l’aspetto è solido e la capacità unica del gioco di promuovere legami con perfetti sconosciuti è francamente una meraviglia”.

Da quanto aspettate i port di Sky per PS5 e PS4? Fateci sapere nei commenti qui sotto.