Categorie

Kate Mulgrew parla di un potenziale ritorno in live-action di Star Trek

Kate Mulgrew parla di un potenziale ritorno in live-action di Star Trek

Se non sei stato in grado di dirlo, Star Trek è in un boom in questo momento che non ha mai avuto prima. Ha più spettacoli dal vivo in corso, un quarto film potrebbe arrivare presto, oltre ad avere più serie animate in corso. Uno di questi è Star Trek Prodigy, un divertente programma per bambini (nel modo in cui non li considera con condiscendenza per essere bambini) che presenta un gruppo disordinato di “randagi” che trovano un’astronave della Federazione che guarda caso abbia un’IA di Il capitano Kathryn Janeway a bordo. Interpretato per la prima volta da anni da Kate Mulgrew.

La gente ha adorato il suo ritorno nei panni di Janeway e molti sperano che non sia l’ultima volta che la vediamo (poiché Prodigy non è ancora stato confermato per una seconda stagione e la seconda metà della prima stagione arriverà presto). E quindi, i fan vogliono un ritorno dal vivo. Forse tramite… Picard?

“Beh, penso che Picard abbia finito, a meno che non mi sbagli del tutto”, osserva Mulgrew (non si sbaglia). “Penso che abbiano finito, ma non è probabile che Janeway si presenti su Picard. Ma chissà cosa le succederà in futuro? Sembra che ci sia, come vi ho detto prima, una tremenda rinascita qui, piuttosto vitale. Quindi, per la prima volta, lo sto guardando con occhi nuovi. Mi chiedo cosa accadrebbe se Janeway tornasse al live-action”.

Vista la crescita che sta avendo Star Trek? Tutto è veramente possibile qui. Ora, per quanto riguarda ciò che sta succedendo con Janeway (in forma sia reale che IA) in Prodigy:

“Ci sono molte altre sorprese in serbo, quindi devo stare attento”, dice Mulgrew. “Lei è un ammiraglio, ma è capace di sorprendere anche se stessa, e ciò che sta arrivando sarà del tutto inaspettato e si trasformerà in qualcosa di davvero meraviglioso, portando questa in una stagione completamente nuova per Janeway nelle sue numerose incarnazioni”.

Fonte: ComicBook.com