Categorie

Kevin Smith critica il sequel di Doctor Strange

Marvel Cinematic Universe sta introducendo Most Powerful Mutant

“Più sottile di quanto mi aspettassi che fosse…”

Sebbene Doctor Strange In The Multiverse of Madness possa essere il più grande film uscito in questo momento con un ampio margine, ciò non significa che sia stato universalmente “accettato” da tutti. In effetti, se ascolti alcune persone, sono state in grado di sottolineare i difetti chiave che fanno sembrare questo film pubblicizzato non così grandioso nel contesto. E una di quelle persone sembra proprio essere Kevin Smith.

Kevin Smith ha parlato del sequel di Doctor Strange e ha notato che il clamore per il film ha reso i risultati un po’… contrastanti:

“Penso che il ‘Multiverse of Madness’ mi implicasse prima di vedere il film: ‘Vedrai così tante iterazioni di questi personaggi'”, ha detto il regista “E questa non è una lamentela, sembrava solo che avessero promesso Disney World e ti ha dato Six Flags… In termini di un ‘Multiverse of Madness it; era come ‘Beh, immagino che siamo andati in più di un universo, ma non abbiamo davvero passato molto tempo a farlo.'”

Ha aggiunto: “Non era abbastanza per farmi pensare ‘Non mi piaceva’. Ho adorato il film e mi sono divertito moltissimo. Penso di essere entrato con… quando ho letto “Multiverse of Madness”, penso che questo sarà solo un divertimento di personaggi Marvel in abbondanza… Questo, sembrava Spider-Man: No Way Home 1.5 e questo è va bene per me, lo adoro … Era più sottile di quanto immaginassi e sai di nuovo che ha tutto a che fare con la lettura di Internet e il credere ai siti di gossip. Ero sicuro che Tom Cruise nei panni di Superior Iron Man sarebbe stato in questo film. Ancora una volta non è come “E l’ho odiato perché non lo era”, ma questo era il livello di aspettativa che veniva presentato, come “Non hai ancora visto niente!” e abbiamo visto qualcosa di simile”.

Non ha torto. In effetti, una delle lamentele di questo film era che hanno scelto “i grandi cameo” e tuttavia non erano così gloriosi come si credeva. Compresi gli Illuminati che vengono spazzati via da Scarlet Witch in modo ridicolo, o il “malvagio Doctor Strange” che non è quello di What If…? ed essere semplicemente “un altro malvagio Doctor Strange”, e così via.

E ha ragione sull’elemento Multiversale. Tecnicamente parlando, siamo andati solo a circa 3-4 universi a seconda di come guardi le cose. Ma solo 1 di loro era davvero rimpolpato, gli altri erano solo “cameo” a pieno titolo.

Quindi, come in tutte le cose, devi ignorare il clamore, guardare il film e vedere se ti piace indipendentemente da ciò che è stato rovinato, o non, per te.

Fonte: ComicBook.com