Categorie

Key Obi-Wan Kenobi Cameo parla del suo ritorno

Obi-Wan Kenobi Disney+ Show ottiene il primo teaser trailer

Quando l’Obi-Wan Kenobi è stata annunciata la serie, molti si sono chiesti quanti legami ci sarebbero stati con i prequel e la trilogia originale. Sapevamo già di Darth Vader, così come di cose come gli Inquisitori (che erano fondamentali in spettacoli come Rebels), ma per quanto riguarda chi altro potesse apparire… non lo sapevamo finché non si sono presentati. Come quando è arrivata la giovane principessa Leia (insieme a suo padre, Bail Organa) e anche piccoli come un clone trooper senza il suo elmo e interpretato ancora una volta da Temuera Morrison. Ma il cameo PIÙ GRANDE è arrivato ieri alla fine della serie.

Seriamente, se non l’avete ancora visto e non volete essere viziati… distogliete lo sguardo ORA!!!

Ancora qui? Ok. Bene, dopo aver avuto a che fare con Darth Vader e Reva un’ultima volta, Obi-Wan Kenobi si è “ritirato” nel punto in cui lo avremmo incontrato in Una nuova speranza. Quando arrivò per la maggior parte della strada, arrivò un Force Ghost nella forma… del suo vecchio maestro Qui-Gon Jinn. Interpretato ancora una volta da Liam Neeson.

Neeson in precedenza aveva negato di far parte della serie, ma in un’intervista ha notato che non avrebbe perso l’occasione di farlo:

“Di certo non volevo che nessun altro interpretasse Qui-Gon Jinn e volevo mostrare il mio rispetto per George [Lucas] e quel mondo mitico che ha creato”, ha spiegato Neeson. “Inoltre, Ewan [McGregor] è un amico e ho adorato lavorare con lui durante The Phantom Menace 25 anni fa.

Ad essere onesti, il cameo era davvero piccolo, ma se c’è una stagione 2, potremmo ottenere di più da lui e da Ewan. Inoltre, Qui-Gon tornerà in una speciale serie animata che arriverà abbastanza presto. Quindi questa non sarà l’ultima volta che vedrai/sentirai Liam Neeson nel Guerre stellari universo, e questa è una buona cosa.

Fonte: THR