Categorie

La frequenza di aggiornamento variabile sta finalmente arrivando su PS5

Sony PS5

Sony ha finalmente annunciato l’arrivo della frequenza di aggiornamento variabile su PlayStation 5. La funzionalità era stata originariamente promessa per PS5 prima ancora che la console fosse rilasciata, ma ci è voluto un anno e mezzo per implementarla finalmente. La frequenza di aggiornamento variabile arriverà sulle console PS5 in un aggiornamento questa settimana, sebbene Sony non abbia fornito una data esatta. La società ha confermato che la funzionalità sarà “disponibile a livello globale”, quindi tutti dovrebbero sperimentarla più o meno nello stesso momento. VRR regola la frequenza di aggiornamento di una TV/monitor compatibile in tempo reale, rendendo il gioco sostanzialmente più fluido. È particolarmente utile nei giochi che non hanno un frame rate bloccato il 100% delle volte. In teoria, dovrebbe virtualmente eliminare la balbuzie e lo screen tearing nei giochi in cui è attivo. Dovremo vedere come funziona l’implementazione di Sony in natura per confermare se è così o meno.

Accompagnando l’annuncio che VRR arriverà questa settimana, Sony ha anche annunciato un elenco di giochi che riceveranno patch per supportare la nuova funzionalità. Dai un’occhiata all’elenco completo dei giochi che supporteranno VRR “nelle prossime settimane”.

  • La stanza dei giochi di Astro
  • Call of Duty: Avanguardia
  • Call of Duty: Black Ops Cold War
  • Deathloop
  • Destino 2
  • Devil May Cry 5 Edizione Speciale
  • SPORCO 5
  • Godfall
  • Marvel’s Spider-Man rimasterizzato
  • Marvel’s Spider-Man: Miles Morales
  • Ratchet & Clank: Rift Apart
  • Resident Evil Village
  • I paesi delle meraviglie di Tiny Tina
  • Tom Clancy’s Rainbow Six Siege
  • Tribù di Midgard

Dato che la frequenza di aggiornamento variabile è presente sulle console Xbox ormai da qualche anno, altri giochi verranno sicuramente aggiornati con il supporto su PS5 nei prossimi mesi. Per provare i vantaggi di VRR, i giocatori avranno bisogno di una TV o di un monitor HDMI 2.1. HDMI 2.1 ha appena iniziato a farsi strada nei televisori e non è ancora standard su tutta la linea, quindi potrebbe passare del tempo prima che la maggior parte dei giocatori di PS5 possa provare VRR.

Fonte