Categorie

La perdita di giochi Nintendo ha costretto l’azienda a rafforzare la sicurezza

La perdita di giochi Nintendo ha costretto l'azienda a rafforzare la sicurezza

Ricordi il… Gigaleak?

Perdita di giochi Nintendo
Immagine di alcuni famosi personaggi Nintendo

Tutti ricordano il leak del gioco Nintendo del 2020? È stato soprannominato “Gigaleak” e ha visto un’enorme quantità di dati importanti rubati e trapelati su Internet. Ha costretto Nintendo ad aumentare la sua sicurezza a seguito della perdita senza precedenti di dati di gioco classici e di alcuni dei suoi prototipi simili L’isola di Yoshi, Super Mario Karte giochi N64 come Ocarina del tempo sono stati tra i tanti a far trapelare dettagli.

La fuga di notizie del gioco Nintendo conteneva anche documentazione interna relativa a GameCube, Nintendo DS, Nintendo 64, Nintendo Wii e iQue cinese. Questi dettagli hanno rivelato come funzionavano tutti questi sistemi e il processo di sviluppo alla base, che potrebbe essere facilmente utilizzato per repliche, ecc.

Nintendo è stata abbastanza tranquilla quando si è trattato di questo argomento delicato, con la società che non ha rilasciato alcun commento ufficiale sul Gigaleak. Tuttavia, negli ultimi due giorni, l’incidente è stato citato in una domanda che è stata posta all’assemblea annuale degli azionisti della società in Giappone.

Durante l’incontro è stato chiesto a Nintendo del marchio iQue e del mercato cinese in generale. Alcune persone credono che l’iQue possa essere stata la fonte delle fughe di notizie, ma non ci sono prove per allineare questa teoria.

In risposta alle domande, il presidente di Nintendo, Shuntaro Furukawa, ha dichiarato:

“Il mercato dei giochi per PC e dispositivi mobili in Cina è ampio, ma le console di gioco dedicate non sono così grandi. Insieme a Tencent, vogliamo continuare a renderli popolari. Stiamo lavorando con esperti sulle fughe di informazioni. Abbiamo anche introdotto la gestione della sicurezza delle informazioni”.

Questo Gigaleak ha causato ovviamente un grosso problema ai giganti giapponesi, ha avuto effetti importanti sia sulla conservazione che sull’emulazione di alcuni dei suoi titoli. Ha fornito ai fan una rara visione di come alcuni dei loro giochi preferiti sono stati realizzati da questo famoso gigante del settore segreto.

Significa che questo incidente è stata l’unica volta in cui i fan hanno potuto apprendere i dettagli dei titoli Nintendo, con la loro sicurezza che ora aumenta, è tornato a chiedersi come e perché le cose vengono prodotte.

Fonte