Categorie

La star della serie TV Halo invia messaggi a coloro a cui non piace lo spettacolo

La serie televisiva di Halo ottiene un piccolo teaser

Finisci il combattimento… con rispetto

Quando si tratta di adattamenti live-action (e talvolta animati) di franchise di videogiochi, l’unica cosa che i fan vogliono DAVVERO è che lo spettacolo/film non sia solo buono, ma una giusta rappresentazione del franchise stesso. Per la serie TV di Halo, si trattava proprio di “aver bisogno” di essere fantastico per i fan per essere felici.

Alcuni episodi e… i fan sono misti. Ad alcuni piace, ad altri no. Ecco perché la star dello show, Pablo Schriber, ha inviato questo messaggio ai fan a cui è piaciuto… e non l’ha fatto:

“Un enorme ringraziamento a tutti coloro che hanno supportato il nostro spettacolo!” scrisse. “Siamo stati il ​​secondo spettacolo di intrattenimento più ascoltato in streaming negli Stati Uniti la scorsa settimana dietro a quello di Oscar [sic] Vincitore del miglior film [CODA] e il più ascoltato in Canada! Con molti altri territori in arrivo [Paramount+] presto, [Halo] è ora ufficialmente un grande successo e presto diventerà un fenomeno mondiale!”

Schreiber ha continuato: “A tutti i fan che hanno atteso questo momento per così tanto tempo e ai nuovi arrivati ​​che hanno risposto con un supporto e un amore così travolgenti, sono onorato e onorato di essere al servizio di questo fantastico universo e tradizione”. L’attore ha quindi preso la strada maestra per quanto riguarda coloro che sono stati meno che solidali.

“Per tutti i ‘tifosi’ che tifavano contro la squadra di casa, che odiavano lo spettacolo prima di vederlo e non erano d’accordo con quello che stiamo facendo, rispetto la tua opinione e ti amo anch’io”, ha scritto. “Perché la verità è che amiamo la stessa cosa. E continuerò a lavorare il mio culo ogni giorno per rendere questo spettacolo la migliore versione di se stesso, per portare attenzione e rispetto a questo [Halo] universo che amiamo. Per tutti noi…”

Questa è lezione proprio lì, Master Chief, e ti ringraziamo per questo.

Fonte: Instagram