Categorie

La versione di nuova generazione di The Witcher 3: Wild Hunt è stata nuovamente ritardata

Gli studenti che giocano a Witcher 3 creano una mappa in scala del gioco
The Witcher 3: Caccia selvaggia

Non sembrano fan dell’epico gioco di ruolo fantasy The Witcher 3: Caccia selvaggia metteranno le mani sulla versione aggiornata e di nuova generazione del gioco ancora per il momento. In un tweet pubblicato oggi, CD Projekt RED ha confermato che l’aggiornamento di nuova generazione non sarà pronto per il rilascio in tempo come previsto. Ciò è apparentemente dovuto al fatto che hanno deciso di finire di lavorare sul resto del remaster con il loro team interno.

Gli sviluppatori hanno terminato il loro thread di tweet ringraziando i fan per la loro comprensione e promettendo di fornire ulteriori aggiornamenti il ​​prima possibile. Comprensibilmente, questo ha causato una serie di reazioni su Twitter, con molti che si sono chiesti cosa potrebbe succedere a CDPR per continuare a causare i ritardi nell’aggiornamento. Tuttavia, alcuni utenti sono rimasti positivi riguardo alla notizia, incoraggiando il team a prendersi il proprio tempo e a fare le cose giuste, piuttosto che affrettare il lavoro.

Tuttavia, è possibile che il passaggio al lavoro a turni internamente per il resto dello sviluppo abbia qualcosa a che fare con eventi mondiali. Un utente di Twitter ha sottolineato che il team che lavorava alla revisione grafica e che prima era una filiale russa di Sabre Interactive.

Nelle ultime settimane sono circolate voci secondo cui i lavori si sarebbero fermati su questa parte del progetto a causa delle tensioni che circondano l’attuale conflitto in Europa. Quindi potrebbe essere che la decisione dello studio polacco CDPR di rimandare il rilascio e lavorare internamente sia radicata in una posizione del mondo reale, dopotutto.

In ogni caso, sembra che i giocatori desiderosi dovranno aspettare un po’ di più per mettere le mani sulla versione aggiornata di The Witcher 3: Wild Hunt per le loro console di attuale generazione.

Fonte