Categorie

La versione PS5 di The Witcher 3 è stata ritardata poiché CDPR sposta lo sviluppo internamente

La versione PS5 di The Witcher 3 è stata ritardata poiché CDPR sposta lo sviluppo internamente

Precedentemente previsto per il rilascio quest’estate, The Witcher 3: Wild Hunt – Complete Edition, più comunemente indicato come versione PS5 di The Witcher 3 da queste parti, è stato ritardato. Non è stata fornita alcuna nuova finestra di rilascio, ma lo sviluppatore CD Projekt Red conferma che il titolo è ora gestito da un team interno, essendo stato in lavorazione presso gli specialisti di porting Sabre Interactive sin dal suo annuncio.

È un vero peccato, dal momento che siamo sicuri che molti giocatori avranno già pianificato un nuovo playthrough di The Witcher 3 durante i mesi estivi tipicamente tranquilli. Purtroppo, è diventato abbastanza chiaro che il programma di sviluppo di CDPR ha subito alcune importanti revisioni negli ultimi due anni a causa della pandemia e del lancio fallito di Cyberpunk 2077 nel dicembre 2020.

Speriamo che lo studio polacco possa rimettere le cose in carreggiata prima piuttosto che dopo, e finalmente stiamo giocando con l’avventura che definisce il genere di Geralt prima della fine dell’anno.