Categorie

La Warner Bros scopre che ha riportato Zack Snyder nei film DC Comics?

"Oscar's Cheer Moment" va alla Justice League di Zack Snyder

Va bene… parliamo di Zack Snyder. Perché è stato la fonte di MOLTE cose sin dall’inizio del DCEU. Era colui che doveva guidare i film DC Comics nel regno che il Marvel Cinematic Universe aveva fatto. Aveva una visione chiara di ciò che voleva fare. Ma, dopo Man of Steel, la Warner Bros ha interferito e ha iniziato a pasticciare con il suo film (e altri) per cercare di “eguagliare il successo della Marvel”. Ciò lo ha portato ad andarsene durante le riprese di Justice League (oltre alla morte di sua figlia, Autumn) e questo ha fatto arrabbiare molti fan.

Ciò che è seguito è stata la campagna Snyder Cut, che ha ottenuto il successo di Justice League di Zack Snyder da parte di fan e critica, e ha persino vinto un Oscar per “Fan Cheer Moment”. Eppure, questo non era ancora abbastanza per i fan. Perché con la fusione di Warner Bros e Discovery, sapevano che era giunto il momento di #RestoreTheSnyderverse. E indovina cosa? Le voci dicono che potrebbe accadere.

Apparentemente, il CEO di Warner Bros. Discovery, David Zaslav, è qualcuno che vede i numeri e va da lì, e Zack Snyder ha apparentemente messo grandi numeri tra i suoi film e quello che è successo con i social media dietro il suo film Justice League. Quindi, stanno potenzialmente considerando di riportarlo indietro.

Inoltre, presumibilmente lo collegheranno ai film “Black Label” che vogliono espandere. Quello era il marchio che aveva anche il film vincitore dell’Oscar Joker, e Todd Phillips (che ha diretto quel film) presumibilmente tornerà anche per filmarne altri.

Circolano anche voci secondo cui ci sarà un secondo film di Man of Steel, e in tal caso sarebbe Snyder a dirigerlo. Queste sono TUTTE LE VOCI, ma a volte le voci portano a cose vere, quindi dovremo solo aspettare e vedere.

Fonte: Geekosity